Perde il controllo della propria Porsche a bassa velocità: il danno è però drammatico

Avere una Porsche è uno dei più grandi privilegi per gli automobilisti, ma anche a basse velocità possono accadere dei guai.

Tra le vetture più potenti al mondo vi è indubbiamente la Porsche, con il colosso tedesco che ha dimostrato di poter dare vita a una serie di veicoli straordinariamente potenti. La casa teutonica ha dimostrato anche di poter mettersi in evidenza nel mondo delle corse, prettamente nella categoria interna del DTM.

Perde il controllo della propria Porsche a bassa velocità: il danno è però drammatico
Porsche – Fuoristrada.it

Per ora il motorsport della casa di Stoccarda si basa invece sull’Endurance, con i risultati che nel WEC per il momento sono altalenanti, e soprattutto con l’elettrico. In Formula E la società tedesca è una delle principali candidate al titolo mondiale, con la lotta al vertice che vedrà Wehrelin giocarsela con la Jaguar.

Il tedesco al momento è al secondo posto in classifica alle spalle del neozelandese Nick Cassidy, che guida la monoposto britannica. Si tratterò come sempre in Formula E di un Mondiale davvero emozionante e difficile da poter pronosticare un campione del mondo, ma queste prestazioni nella categoria fanno sì che il blasone della Porsche cresca sempre di più.

Moltissimi cercano un giorno di poter mettere le mani su queste vetture e quando accade qualcosa di spiacevole, in un certo senso è come se si subisse del male fisico. Soprattutto quando si acquista un gioiello sensazionale come la Porsche 918 Spyder, un modello tra i migliori di sempre del colosso teutonico, con qualche guidatore che non sembra essere all’altezza di questa vettura.

Porsche 918 Spyder: incidente pauroso

Quando si parla di incidenti con delle auto tra le più belle al mondo, la pagina Instagram di “Supercar.fails” è sempre in prima linea. In questo caso ha messo in mostra un grave danno che ha subito una Porsche 918 Spyder, con questa auto che è una delle più rare al mondo, dato che il suo nome deriva proprio dal numero di esemplari prodotti.

Porsche 918 Spyder incidente problemi danni auto velocità
Porsche 918 Spyder (Instagram – fuoristrada.it)

Le dimensioni di questo veicolo sono da 464 cm di lunghezza, una larghezza di 194 cm e un’altezza di 117 cm, con il peso complessivo che è di 1640 kg. Un veicolo che presenta al proprio interno non il classico 6 cilindri di derivazione Porsche, ma in questo caso a Stoccarda si è alzato il tiro andando così su un favoloso V8 da 4600 di cilindrata.

In questo modo, la vettura ha modo di erogare un massimo di 608 cavalli, con il picco di velocità che raggiunge così i 345 km/h. Eccezionale anche l’accelerazione che le permette così di passare da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi. Si tratta di un veicolo che inizialmente aveva un costo di vendita di 781 mila Euro, ma oggi per averla servono molti più soldi, si passa anche a picchi di 2 milioni di Euro.

Per questo motivo deve essere trattata e maneggiata con estrema cura, ma in questo caso non c’è stata l’attenzione che avrebbe meritato. Ecco dunque come questa 918 Spyder si è trovata in condizioni disastrose e si vede tutta la fiancata destra distrutta, il che comporta così un grave danno per la vettura e per l’automobilista che sarà disperato per ciò che ha visto e non sarà di certo semplice riparare un’auto così rara.

Impostazioni privacy