Lamborghini la novità è mostruosa: l’hanno già vista in giro

Lamborghini non ha ancora sposato l’idea di una supercar 100% elettrica. Per gli appassionati, intanto, c’è una novità che farà sognare

Lamborghini e Ferrari, da sempre, si sono sfidate a colpi di supercar innovative. Stavolta il brand del Toro, facente parte del Gruppo VW dopo la vendita nel 1998 ad Audi, non è scesa in campo a fronteggiare la novità del Cavallino del prossimo anno. A Maranello debutterà la prima vettura full electric, seguendo il diktat di John Elkann, tuttavia l’erede della Huracan non avrà un propulsore del genere.

Lamborghini novità erede Huracan
Novità in casa Lamborghini, ecco come sarà il nuovo modello – Fuoristrada.it

Dopo 10 anni di produzione la Huracan è pronta ad andare in pensione. Fu svelata ufficialmente nel Salone di Ginevra 2014, rappresentando un grande passo in avanti rispetto alla Gallardo. Ha conservato intatto il suo fascino. Osservando la Huracan si ha la sensazione di essere davanti ad un capolavoro senza tempo, grazie a linee tese e spigolose che non invecchieranno.

Definire la Huracan, dal nome di un noto toro della razza spagnola “Conte de La Patilla”, l’entry level della casa di Sant’Agata Bolognese è quasi offensivo. La biposto è curata in ogni dettaglio, impreziosita da un frontale, un abitacolo e un retrotreno slanciato, tramite il disegno di una sola linea.

Migliorare la Huracan sarà un arduo compito. L’auto è aggressiva anche da ferma. I finestrini laterali accentuano l’agilità nella tradizionale forma esagonale, facendo risaltare l’ALA, acronimo di Aerodinamica Lamborghini Attiva, delle pance. Sotto il cofano, sin da del debutto, ha montato un motore V10 da 5,2 l in abbinamento con una trasmissione doppia frizione (LDF). Nel tempo sono arrivate le versioni scoperte e più pepate ovvero la LP 580-2 RWD Spyder e la LP640-4 Performante con un peso inferiore di 40 kg e una potenza di 640 cavalli.

L’erede della Lamborghini Huracan

Per competere con una delle sportive più vendute di sempre della casa emiliana, i tecnici hanno pensato ad una soluzione ibrida. Pensionare, interamente, il leggendario motore termico era fuori discussione. L’unione tra un potente V8 e un pacco batteria all’avanguardia garantirebbe almeno 700 cavalli con una powertrain plug-in. La trasmissione, con il cambio automatico a doppia frizione a 8 rapporti, sarà ereditato dal top di gamma Revuelto.

Lamborghini nuovo modello Huracan caratteristiche
La Lamborghini Huracan è pronta per essere sostituita (Ansa) – Fuoristrada.it

Sul canale YouTube Varryx sono emerse le prime immagini di quella che potrebbe essere l’erede della Huracan. Il wrapping per coprire le linee della vettura non hanno nascosto del tutto dei gruppi ottici che appaiono molto sottili. E’ evidente anche un’ampia calandra e due prese d’aria trapezoidali ai lati di forma esagonale. La nuova supercar, per ora nota con il nome progetto LB63x, avrà varianti interessanti ma non raggiungeranno il limite dei 1000 cavalli della sorella maggiore.

Secondo le voci di corridoio, riportate anche su Motor1.com, il nuovo V8 raggiungerà quota 10.000 giri, con i turbo in grado di entrare in azione solo una volta superati i 7.000. Le proporzioni stilistiche rimarranno fedeli alla progenitrice, ma il richiamo alla Revuelto sarà evidente in diversi dettagli. I veli cadranno nella seconda metà dell’anno, mentre la vendita dovrebbe partire tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2025.

Impostazioni privacy