Ducati fa tremare la MotoGP: lo ha annunciato Dall’Igna

Le parole di Dall’Igna scatenano i tifosi della Ducati e preoccupano molto i team rivali in MotoGP

La presentazione ufficiale delle nuove Ducati Desmosedici GP24 ha già scatenato i tantissimi tifosi del team campione del mondo che sperano in un altro anno ricco di successi dopo il bis di Pecco Bagnaia.

Dall'Igna dichiarazioni nuova Ducati Mondiale MotoGP
Gigi Dall’Igna anticipa le migliorie sulla nuova Desmosedici (Ansa) – Fuoristrada.it

Ovviamente la Ducati parte largamente favorita anche per il Mondiale 2024, nonostante le voci parlino di miglioramenti da parte delle case rivali (specialmente la Honda). La Desmosedici GP24 verrà affidata di nuovo al campione del mondo in carica e a Enea Bastianini, desideroso di riscatto dopo le difficoltà dello scorso campionato.

La nuova moto potrà contare su un’ulteriore iniezione di cavalli e anche su miglioramenti aerodinamici che saranno mostrati nei test in programma a febbraio sui circuiti di Sepang e Doha. I tifosi della Ducati non vedono l’ora di ammirare in pista la nuova moto e già dalle parole di Luigi Dall’Igna si intuisce come questo 2024 potrà essere un altro anno fantastico per il Team.

Ducati spaventa gli avversari: è tutto pronto

Intervistato da Sky, Dall’Igna ha svelato che sulla nuova Desmosedici si è riusciti a fare un piccolo ma importante passo in avanti con il motore. Stando alle prime impressioni sembra che il risultato sia stato ampiamente raggiunto. Dall’Igna ha aggiunto che anche Pecco Bagnaia si è accorto subito dei miglioramenti al motore anche se bisognerà attendere i test di Sepang per capire se davvero questa Ducati è destinata a dominare in lungo e in largo il Mondiale di MotoGP come accaduto nelle ultime stagioni.

Nuova Ducati Mondiale MotoGP dichiarazioni Dall'Igna
Motore migliorato e aggiornamenti aero-pack: la Ducati vuole dominare ancora (Ansa) – Fuoristrada.it

I giorni che separano dai test su pista e ovviamente dal primo impegno ufficiale in Qatar non fanno altro che aumentare l’adrenalina non solo nei tanti fan della Rossa emiliana, ma anche nel team di Borgo Panigale.

Proprio Dall’Igna ha rivelato che la squadra vive le prime sessioni di test con molta tensione e ansia: tutti gli elementi del team sanno bene di aver dato il massimo, ma non si può mai sapere cosa siano effettivamente riusciti a fare i concorrenti. Infine, il direttore generale di Ducati Corse ha ulteriormente entusiasmato i tifosi annunciando grandi novità anche per l’aero-pack: “Sarà estremamente diversa da quella che abbiamo usato finora“.

Dopo i Test di Febbraio, il Mondiale di MotoGP comincerà nel weekend dell’8-10 marzo in Qatar, sul circuito di Lusail con l’ormai tradizionale accoppiata Sprint Race del sabato e Gran Premio domenicale.

Impostazioni privacy