Alfa Romeo ti mette “in manette”: la novità è esaltante

L’Alfa Romeo ha svelato un modello pazzesco, che fa tremare i malviventi. Ecco di cosa si tratta e perché è così speciale.

Il 2023 si sta per concludere in maniera molto positiva per il marchio Alfa Romeo, che a livello di vendite è uno dei brand più in crescita di tutta Europa. Pochi mesi fa è stata svelata la splendida supercar 33 Stradale, una mossa di marketing diranno alcuni, ma che ha comunque fruttato un guadagno di quasi 57 milioni di euro dalle vendite, non proprio una cifra così da sottovalutare.

Alfa Romeo ecco la grande novità
Alfa Romeo tutti senza parole – Fuoristrada.it

Inoltre, il marchio del Biscione si sta preparando per l’evento unico che arriverà nel 2024, ovvero la nascita della sua prima auto elettrica, un B-SUV che fa sognare i fan. Di certo, nessuno si aspettava di poter vedere un modello unico come quello che vi stiamo per mostrare, che rende orgogliosi gli amanti dell’Alfa Romeo ed anche quelli delle forze dell’ordine.

Alfa Romeo, ecco la nuova Tonale della Polizia

Già diverse volte si era parlato di una possibile unione tra l’Alfa Romeo Tonale e la Polizia, con diversi rendering che sono circolati in rete in questi mesi. A giugno, invece, il SUV aveva fatto il proprio debutto in livrea Carabinieri, in occasione della parata per la Festa della Repubblica che si era tenuta in quel di Roma.

Alfa Romeo Tonale Polizia immagini da urlo
Alfa Romeo Tonale Polizia che novità (ANSA) – Fuoristrada.it

Quello tra le forze dell’ordine ed il marchio del Biscione è un legame che va avanti da tantissimi anni, e che ora si è nuovamente rafforzato. Infatti, in queste ore è stata svelata la Tonale come nuova Pantera della Polizia, sicuramente un modello che ha la stazza giusta e le prestazioni più adeguate per dire la sua nella caccia ai malviventi, che ora devono davvero iniziare a preoccuparsi.

Pensate che sono ben 850 le Alfa Romeo Tonale che sono destinate ad essere consegnate ai commissariati di Polizia, ed il primo esemplare è stato svelato al Centro Stile di Torino della casa del Biscione, alla presenza del Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi.

Inoltre, erano presenti anche il capo della Polizia Vittorio Pisani ed il CEO dell’Alfa, ovvero Jean-Philippe Imparato. Per una cerimonia di questo tipo non potevano mancare i poteri forti, ed infatti c’erano proprio tutti.

La distribuzione inizierà a breve, e già a dicembre verranno completati gli ordini. La vettura in questione è la Tonale 1.5 160 cavalli MHEV Tc7, spinta dal motore a benzina 1.5 Mild Hybrid, con un cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti, con i 160 cavalli del motore termico che si affiancano ai 20 che vengono creati dalla parte elettrica, che ha una particolarità.

Infatti, pur essendo una Mild Hybrid si comporta come una Full Hybrid, avendo la possibilità di spostarsi per brevi tratti ed a bassa velocità con il solo motore elettrico in funzione. Si tratta della prima Alfa ibrida della storia, e la Polizia pare aver fatto un vero e proprio affare. Siamo certi che per i malviventi ora sarà ben più difficile scappare, visto che questa vera e propria scheggia complicherà la vita a tutti loro.

Impostazioni privacy