Vuoi trasformare la tua FIAT Punto in un’auto moderna? Così non sarà più la stessa

E’ stata tra le vetture FIAT più apprezzate di sempre per un design slanciato. Se volete rendere la vostra Punto più moderna vi consigliamo questo trucco.

La Punto è scomparsa dalla gamma della casa torinese nel 2018. La scelta di eliminarla dal listino ha lasciato i fan della FIAT a bocca aperta. E’ sempre stata un punto fermo della storia moderna del brand e nell’ultima versione aveva raggiunto dei volumi di vendita clamorosi. La sua storia si lega a quella di una nuova gen di veicoli per la città che non disdegnavano gite fuori porta.

FIAT Punto, novità per aggiornarla
Novità FIAT Punto (Ansa) fuoristrada.it

Giorgetto Giugiaro aveva disegnato la primissima serie. Da allora, in oltre 30 anni, ha conquistato milioni di italiani. La tecnologia e la sicurezza avanzata le hanno consentito di raggiungere delle vette impressionanti, anche per rispondere ad una clientela molto giovanile. E’ sempre stata un’auto universale e che, nelle giungle urbane, permetteva di trovare una collocazione versatile.

Il design della Punto, pur rimanendo fedele in alcuni tratti allo stile della prima storica city car del 1993, si è elevata ad un livello superiore. Grazie ad una ricercatezza dei dettagli superiore, con una ricca dotazione, è diventata anche piuttosto avanzata, sportiva e slanciata. Ne sono state prodotte svariate con una tinta accesa ripresa nei cerchi in lega di 15 pollici e con un potente motore sotto il cofano.

La vettura della FIAT era ideale per ospitare, comodamente, 4 persone. Le plastiche non erano il massimo, ma per il prezzo di listino non si poteva pretendere di più. Vi erano portaoggetti a sufficienza e con un bagagliaio non enorme, ma abbastanza capiente per un weekend fuori. Rispondeva anche ed esigenze familiari. Le sedute erano piuttosto comode, mentre l’altezza del tetto non era il massimo nella zona posteriore.

FIAT Punto, novità per aggiornarla

La gamma offriva diversi motori ma, probabilmente, quello più divertente era il bicilindrico 0.9 TwinAir turbo a benzina con valvole d’aspirazione ad apertura variabile in base al regime di rotazione. Lo scatto era più che discreto, così come il cambio che con innesti precisi consentiva un buon brio ai medi regimi. Nel complesso la Punto rappresentava, veramente, una delle migliori scelte qualità/prezzo del brand piemontese, ma si è deciso di puntare su altro.

Con il successo della Panda e della 500, la FIAT ha deciso di promuovere auto di diverso genere, come la Topolino e la 600. Con il successo dei SUV, inevitabilmente, anche il brand della famiglia Agnelli ha puntato su altro. Se aveste una Punto nel garage o l’idea di acquistarla e montargli un comodo display per renderla più moderna vi basterà seguire i passaggi nel video in basso del canale YouTube di Tuttomotoriweb.it.

Agile e scattante, la Punto deve essere solo essere aggiornata con un infotainment al passo coi tempi. Il display potete trovarlo online al sito elettroitaly.it. Il montaggio, come osserverete nei passaggi nel video in alto, sono piuttosto semplice. Potreste dedicarvi ad una piacevole attività fai da te per arricchire la vostra city car di uno schermo su cui avrete tutto il necessario per godere appieno l’esperienza multimediale a bordo.

Impostazioni privacy