Stampa una Lambo “falsa” in casa: l’azienda lo perdona, ecco il motivo…

La Lamborghini è una delle aziende più amate al mondo, ma la reazione dopo la stampa di un modello particolare è tra le più incredibili.

Si sa che una delle automobili maggiormente ambite da parte dei cittadini di tutto il mondo è la Lamborghini. Il colosso italiano ha dimostrato in questi ultimi anni di sapersi imporre sul mercato delle supercar con una serie di modelli dalla qualità davvero eccezionale, con lo stile delle auto sportive che ha saputo unirsi a un’eleganza unica nel proprio genere.

Stampa Lamborghini 3D figlio
Stampa una Lamborghini, ma l’azienda lo perdona (fuoristrada.it)

Quando si parla di supercar si sa bene però che solo pochi fortunati in tutto il mondo hanno l’opportunità di poterle acquistare. La Lamborghini è indubbiamente uno status symbol oltre che una delle realtà migliori per la produzione di automobili. Per questo motivo sono tanti coloro che provano a fantasticare, magari anche con i loro figli.

Non è un caso dunque che tra i vari modellini che finiscono nelle mani dei più piccoli, siano tantissime le versioni che rappresentano delle Lamborghini in miniatura e questo fa sì che diventino in assoluto uno dei marchi più apprezzati. Ciò che però ha dell’incredibile è quello che ha combinato il signor Sterling Backus, nato a Denver.

Il proprio bambino di soli 11 anni aveva chiesto al padre come regalo una Lamborghini, con l’innocenza di quegli anni che sicuramente non gli avrà fatto notare il costo di queste auto. Nonostante non sia stato possibile accontentare completamente il bimbo, il padre ha deciso comunque di venire incontro alle sue richieste con una spettacolare stampa 3D.

Lamborghini in 3D: l’azienda rimane stupita

Il signor Backus dunque ha deciso di acquistare una stampante 3D in modo tale da poter dare vita a una propria particolare versione di Lamborghini. Si trattava di un modello che ha assemblato nel corso di diversi giorni e al suo interno decise di inserire un motore V8 che era appartenente alla Corvette.

Stampa Lamborghini 3D figlio
Stampa finta Lamborghini in 3D (YouTube – fuoristrada.it)

Lo stile ricorda moltissimo la Lamborghini Aventador, in assoluto una delle migliori vetture mai progettate in questi anni dalla casa emiliana. L’auto in questione rimase in vendite per 11 anni, dal 2011 al 2022, con le dimensioni dell’auto che erano da 478 cm di lunghezza, una larghezza da 204 cm e un’altezza da 114 cm.

In questo modo il motore al suo interno era un V12 da 6500 di cilindrata con la possibilità di erogare un massimo di 700 cavalli. Straordinaria dunque la velocità che tocca i 350 km/h e un’accelerazione che fa sì che possa passare da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi, cosa che di certo non può fare la variante “contraffatta”.

Il padre non solo ha deciso di darle vita grazie alla stampa 3D, ma ha voluto mettere in mostra il proprio modello con un video su YouTube, quasi sfidando la casa emiliana con un modello palesemente copiato e non accettabile. La Lamborghini ha risposto a queste immagini in modo abbastanza combattuto, perché da un lato ha affermato che non poteva in alcun modo accettare la contraffazione, ma dall’altro era emozionata nel vedere ciò che un padre era disposto a fare per il marchio del Toro.

Impostazioni privacy