Cosa è successo a questa Lamborghini? Sembra essere scoppiata una bomba (VIDEO)

A schiantare una Lamborghini sono bravi tutti. Per guidare le supercar occorrono delle capacità al volante che in pochi possiedono. Le immagini lo dimostrano.

Con una regolarità preoccupante vi raccontiamo tutti gli incidenti che accadono in giro per il mondo a delle povere supercar guidate da ricchi clienti. Non bastano i soldi per acquisire le skill alla guida. Nella maggior parte dei casi i proprietari di auto sportive credono di poter dominare la scena, guidando al limite sulle strade di tutti i giorni.

Cosa è successo a questa Lamborghini? Sembra essere scoppiata una bomba (VIDEO)
Lamborghini – Fuoristrada.it

Se si spinge troppo l’acceleratore nelle giungle urbane le conseguenze possono essere devastanti. Se l’obiettivo è fare scena, allora, alcuni atteggiamenti al volante trovano una stupida spiegazione, ma non giustificazione. I danni che si possono procurare ad altri automobilisti o pedoni possono essere fatali. A nessuno balzerebbe nella testa di poter guidare al limite un bolide di altro genere senza una valida esperienza, ma in tema di auto c’è una presunzione clamorosa.

La Huracan LP640-4 Performante, ad esempio, necessita di una esperienza da vero pro driver. Vi sono auto che nascono con l’esigenza di stracciare tutti i record di velocità. Quando si guidano vetture di questo segmento è impossibile non essere tentati di spingere sull’acceleratore per effettuare dei sorpassi. Determinate azioni non dovrebbero avvenire nei contesti urbani, ma in pista. Le conseguenze possono essere devastanti se si perde il controllo nel traffico.

In generale per guidare alla perfezione auto da sogno come la Lamborghini ci vogliono anni. Vi sono tantissimi corsi adatti alle vostre esigenza. Ciò che conta è l’umiltà. Il noleggio di certi bolidi, infatti, rappresenta un rischio che vi consigliamo di non prendere mai. Siate sempre molto attenti in certe occasioni perché un piccolo errore può generare uno stravolgimento della vostra intera esistenza. Il minimo, in caso di incidente, è pagare un conto salatissimo.

Il botto della Lamborghini a NY

La Huracan vanta sotto il cofano un V8 da 5,2 litri aspirato. Nel corso di quasi 10 anni di vita sono state lanciate diverse versioni, come la LP 610-4 Spyder, la LP580-2, con una potenza portata a circa 580 cavalli, che arriva sino a 318 km/h. La LP 580-2 RWD Spyder e la LP640-4 Performante, con un peso di 40 kg in meno, hanno 640 cavalli, regalando un piacere di guida estremo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Supercar Fails (@supercar.fails)

Grazie ad una fluidodinamica perfezionata, sia in aspirazione che nella fase di scarico, le performance sono da brivido. Il V10 è abbinato ad una trasmissione doppia frizione (LDF) per emozioni autentiche. I nuovi condotti di aspirazione sono progettati dalla Lamborghini Motorsport. Dall’esperienza in pista e in galleria del vento è nata anche l’ALA, acronimo di Aerodinamica Lamborghini Attiva, sistema all’avanguardia per gestire l’aerodinamica attiva.

A livello tecnico la piccola di casa di Lamborghini è un gioiello. Alle sospensioni standard è stato affiancato il sistema opzionale di ammortizzatori magnetoreologici per ricreare le migliori condizioni possibili in base al vostro stile di guida. A Sant’Agata Bolognese hanno, veramente, creato di tutto per rendere la guida più alla portata di tutti. Nonostante i tanti accorgimenti a NY una Huracan verde si è schiantata. Il conto, giudicando dal video di Supercarfails.it, risulterà salatissimo.

Impostazioni privacy