Honda esagera e fa contenti gli italiani: regalo in concessionaria nel 2024

La Honda vuole proprio esagerare e sta cercando di rendere il più felice possibile tutti gli italiani: regalo in concessionario a partire dal 2024.

La Honda non smette di stupire e di essere al passo con i tempi. Di volta in volta sta infatti cercando di accontentare tutti gli italiani, dagli appassionati ai semplici curiosi che possono però diventare potenziali acquirenti. A partire dal 2024 arriverà perciò in concessionario una novità che promette già di essere un successo.

Honda esagera e fa contenti gli italiani: regalo in concessionaria nel 2024
Honda – Fuoristrada.it

Honda con il 2024 ha deciso di dar vita a un altro modello particolare, spinta dall’entusiasmo scaturito dal successo avuto a livello di vendite con la Honda CB750 Hornet. La famiglia Hornet quindi si allarga e i giapponesi stanno già lavorando a tutti i dettagli per rendere la moto impeccabile.

Sul mercato, quindi, secondo le aspettative arriverà in Italia nell’estate del prossimo anno la Honda CB1000 Hornet. Nonostante il fatto che manchi ancora un po’ di tempo, sono già arrivate le prime indiscrezioni con dettagli che stanno facendo montare l’entusiasmo. Vediamo allora insieme tutti i dettagli.

Honda, i giapponesi vogliono superare se stessi: in estate 2024 arriverà sul mercato la CB1000 Hornet

Nel design la nuova Honda CB1000 Hornet riprenderà quasi sicuramente in gran parte la precedente CB750 Hornet. Il LED appare infatti nuovamente sdoppiato, il serbatoio ancora una volta scolpito e con convogliatori a doppio strato ai lati. Le colorazioni saranno tre e non sarà semplice scegliere perché Grand Prix Red, Mat Iridium Gray Metallic e Pearl Glare White appaiono tutte impeccabili. Il telaio sarà sempre a doppia trave in acciaio e verniciato interamente di nero. Ma veniamo al pezzo forte, ovvero al motore.

Honda in concessionario nel 2024
Honda, novità in arrivo nel 2024: le ultime (YouTube) – Fuoristrada.it

Si tratterà di un motore a ben 4 cilindri di 999 cc. Questo è stato ripreso dalla CBR1000RR Fireblade progettata e messa sul mercato nel biennio 2017-2019. L’erogazione è pazzesca perché è di circa 150 CV con oltre 100 Nm di coppia. Nella naked poi la forcella sarà rovesciata, di tipo Showa SFF-BP e da 41 mm. Il mono ammortizzatore si potrà regolare. Per quanto riguarda i freni l’impianto avrà 4 pistoni di piccole dimensioni con attacco radiale e dischi da 310 mm.

Oltre alla Honda CB1000 Hornet principale, è stata pensata anche una versione depotenziata. Quest’ultima la potranno guidare la moto tutti i possessori di patente A2. Sarà nello specifico una bicilindrica di 471 cc che potrà erogare 48 CV con una coppia di 43 Nm. Su entrambe ci sarà un display TFT a colori da 5” dotato di connettività Honda RoadSync.

Impostazioni privacy