GP Las Vegas, Leclerc non ci sta e attacca: “Ho perso la gara a causa sua”

Il durissimo attacco di Leclerc ad un altro pilota della griglia lascia tutti di stucco. Il monegasco poteva vincere a Las Vegas senza un episodio in particolare

Il secondo posto ottenuto dalla Ferrari #16 lascia comunque l’amaro in bocca per quanto mostrato dal Cavallino Rampante nel week end in Nevada. Dopo la pole position anche il passo gara delle Rosse non era davvero male.

GP Las Vegas, Leclerc non ci sta e attacca: "Ho perso la gara a causa sua"
Charles Leclerc (ANSA) – Fuoristrada.it

Il Gran Premio di Las Vegas è stato senza dubbio un grandissimo spettacolo. Le immagini della Strip illuminata a festa con i bolidi di Formula 1 che sfrecciano nel cuore della capitale del gioco d’azzardo è stato uno scenario unico. Ci saranno anche stati dei problemi con i tombini e la rottura della Ferrari di Sainz al venerdì, ma Liberty Media esce comunque promossa da questo evento, specie per il layout del tracciato, in grado di esaltare i sorpassi.

Ovviamente la scuderia di Maranello esce a testa alta da questa penultima parentesi del Mondiale 2023, con un grandissimo Leclerc secondo e con Sainz in grado di rimontare dalla dodicesima alla sesta posizione. In realtà lo spagnolo si è ritrovato in fondo al gruppo dopo il via, per colpa di un leggero contatto nella bagarre iniziale della prima curva. Il passo gara mostrato, però, gli ha consentito di risalire la china, come avrebbe consentito al compagno di box di vincere forse la gara senza qualche episodio avverso di troppo.

Leclerc aveva un passo con gomme medie anche superiore a quello della Red Bull, mentre con le hard è dovuto passare sulla difensiva. Tutto sommato, però, il margine per stare con Verstappen c’era tutto.

GP Las Vegas, Leclerc sperava di battere Verstappen: “La Safety Car c’è costata la vittoria”

Il sorpasso eccessivo di Verstappen su Leclerc alla prima curva è stato sanzionato dai commissari con i canonici 5″ di penalità, ma ciò non ha impedito al campione del mondo di riconquistare la testa della corsa. Charles si è dovuto accontentare di un magnifico ultimo giro e di una volata vincente su Perez, agguantando il secondo posto proprio all’ultimo respiro.

Leclerc accusa un rivale
La clamorosa dichiarazione di Charles Leclerc (Fuoristrada – ANSA)

Il monegasco è stato chiaro nelle interviste del post gara a Sky Sport su cosa gli abbia fatto perdere la chance di successo.

Eravamo i più veloci, ma purtroppo abbiamo avuto questa Safety Car (dopo il contatto tra Verstappen e Russell, ndr) proprio al momento sbagliato. Non voglio tornare a parlare di sfortuna, ma questo è“, spiega Leclerc.

La Safety Car ci è costata la vittoria, però, bisogna accettarlo, ed è stata bella l’adrenalina dell’ultimo giro. Oggi penso che abbiamo visto la miglior Ferrari della stagione come passo gara“. Sicuramente un ottimo punto da cui ripartire.