Verstappen, il retroscena ‘alcolico’ sorprende i tifosi: il pilota rivela tutto

Max Verstappen avrebbe anche un lato piuttosto goliardico, secondo quanto è emerso da una chiacchierata informale rilasciata da Yuki Tsunoda.

Non accade tutti i giorni che i protagonisti della F1 si sbilancino sui colleghi e sui loro vizi. I ragazzi dell’universo Red Bull trascorrono molto tempo insieme e si conoscono benissimo. Max Verstappen, naturalmente, è diventato il punto di riferimento con i suoi 3 riconoscimenti iridati consecutivi.

Verstappen e il retroscena 'alcolico'
Verstappen sul podio (Ansa) fuoristrada.it

Tutti vorrebbero essere nei suoi panni e avere a disposizione l’auto migliore del lotto e un top team a sua completa disposizione. Max si è guadagnato questa posizione di primissimo piano nella squadra di Milton Keynes a suon di pole position, podi e vittorie. I mondiali del figlio d’arte di Jos sono stati una naturale conseguenza di una maturazione impressionante. Nessuno lo ha mai visto così.

In tanti, negli anni, hanno provato a fronteggiare il numero 1. L’unico a tenersi su livelli discreti è stato Daniel Ricciardo, tuttavia il Verstappen di allora non era la macchina da guerra attuale. Alexander Albon e Pierre Gasly hanno fallito miseramente l’appuntamento con la gloria nel drink team. Sebbene in AlphaTauri avessero fatto molto bene nelle prime fasi di carriera.

Yuki Tsunoda, invece, spinto dalla Honda, dopo l’accordo super redditizio per le PU di Tokyo, non ha fatto male nel team di Faenza. Non si meritata la chiamata della squadra con sede a Milton Keynes, ma quantomeno si è rivelato un driver piuttosto regolare. A mancare sono i punti in classifica. Ne ha messi a referto solo 3, facendo scivolare all’ultimo posto la squadra con sede a Faenza.

Le parole di Tsunoda su Max Verstappen

Il giapponese dal carattere latino ha saputo trovare numerosi fan in Italia dove è molto apprezzato. I suoi modi di fare molto poco giapponesi lo hanno fatto diventare un idolo alle nostre latitudini. In questa annata ha demolito De Vries ma nelle ultime uscite ha alternato risultati positivi a passaggi a vuoto e qualche DNF di troppo.

Le parole di Tsunoda su Max Verstappen
Verstappen sul podio con il driver della McLaren Lando Norris( Ansa) fuoristrada.it

In occasione del Festival Dello Sport si è sbilanciato sui i suoi colleghi, in particolar modo su Max Verstappen. L’olandese, a differenza del teammate messicano, appare molto regolare. Difficilmente esce fuori dalle righe con feste clamorose, anche perché è legato da anni alla modella Kelly Piquet. Tsunoda ha confessato che Max, comunque, sa come divertirsi e soprattutto cosa bere.

Verstappen non è come appare, è un ragazzo simpaticissimo: è stato lui a farmi scoprire dell’ottimo gin-tonic sul suo aereo privato. Lo ringrazierò per sempre di questo“, ha affermato il giapponese. Per questo motivo andrebbe persino in vacanza con il tre volte campione del mondo, oltre che con Lando Norris e Alexander Albon.

Nella categoria dei piloti più simpatici del circus, il giapponese ha inserito anche Charles Leclerc. Max Verstappen sarebbe anche il più veloce del lotto, ovviamente. Il più intelligente, invece, Alonso o Sainz, mentre il più furbo Fernando. Queste sono le opinioni di Yuki che, naturalmente, spera di continuare a bere dell’ottimo gin-tonic sul jet privato del figlio d’arte di Jos.

Impostazioni privacy