Ma quale motoscafo, questa macchina corre ad oltre 50 nodi in acqua: un modello leggendario

Avere tra le mani un motoscafo è il sogno di molti, ma solo pochi possono immaginare dell’esistenza di un’auto velocissima in acqua.

Quando si decide di acquistare un’automobile è praticamente impossibile che qualcuno possa pretendere di avere come caratteristica del veicolo il fatto che si possa muovere in acqua. Si tratta di una richiesta che per qualcuno potrebbe essere assurda, ma in realtà per qualcuno non lo è affatto.

Ma quale motoscafo, questa macchina corre ad oltre 50 nodi in acqua: un modello leggendario
Auto motoscafo – Fuoristrada.it

Vi sono delle aziende che negli ultimi anni hanno infatti deciso di dare vita a una serie di novità che sono da togliere il fiato, come per esempio la decisione di portare avanti dei modelli che potessero stare sia in strada che in acqua. Si chiamano le “auto anfibie” e la loro straordinaria peculiarità è quella che, grazie a un particolare sviluppo tecnologico, possono trovarsi perfettamente a proprio agio in ogni situazione, bagnata o meno.

Sono ovviamente molto rare, anche perché le loro prestazioni singolarmente non sono mediamente straordinarie né su strada né su acqua. I casi più frequenti di queste particolari automobili le vedono raffigurate in una modalità molto simile a quelle dei fuoristrada, ma in realtà c’è anche chi ha deciso di fare qualcosa di diverso.

Ciò che sembra davvero impossibile da credere è ciò che ha portato avanti la più nota azienda del mondo per la produzione di queste auto considerate anfibie. Si tratta della WaterCar, una realtà che opera da diversi anni negli Stati Uniti e che oltre dieci anni fa ha saputo mettere sul mercato un modello unico nel proprio genere, capace di tenere una velocità in acqua impensabile.

WaterCar Python: che bolide sull’acqua

La WaterCar iniziò a operare per la prima volta nel 1999 e si tratta di una realtà che fin da subito ha saputo far parlare di sé per l’incredibile stravaganza della sua idea legata alle auto che potessero imporsi anche in mare. Il miglior modello che sia mai uscito da questa azienda è il Python, con quest’ultimo che ha saputo dare vita a una serie di record che lo hanno imposto come un veicolo leggendario.

WaterCar Python, l'auto anfibia
WaterCar Python (YouTube – Fuoristrada)

Si tratta di un mezzo che monta un motore della Corvette, con la possibilità di erogare un massimo di 450 cavalli, per questo motivo non siamo più di fronte a un’auto che “se la cava” su strada e in mare, ma che è in grado di dare vita a dei record straordinari. Sull’asfalto il suo picco di velocità toccato è di ben 204 km/h. Favolosa anche per quanto riguarda l’accelerazione, con il passaggio da 0 a 100 km/h che avviene in soli 4,5 secondi, ma il più grande risultato e nel bagnato.

In questo caso la WaterCar Python ha modo di toccare la straordinaria velocità di ben 95 km/h, il che rappresenta un Guinnes World Record che è stato stabilito nel 2010. L’auto anfibia in questione ovviamente ha un prezzo di mercato davvero elevato, infatti coloro che avranno la fortuna di poterla acquistare dovranno spendere la bellezza di ben 135 mila Euro. Non poco, ma forse nemmeno così tanto se si considera che si avrà tra le mani un’auto che potrà fare anche da barca.

Impostazioni privacy