Lascia la Ferrari e si trasferisce in una rivale, esplode la bomba in Formula 1

Scenario che nessuno si aspettava in quel di Maranello, tifosi di stucco. Ecco la clamorosa indiscrezione di mercato

La stagione 2023 di Formula 1 si è rivelata molto deludente per la Ferrari. Partiti con l’obiettivo di contendere alla Red Bull il titolo iridato, Charles Leclerc e Carlos Sainz si sono presto trovati a fare i conti con una vettura significativamente più lenta di quella affidata a Verstappen e Perez. Quando mancano cinque gare alla fine del campionato, la Scuderia italiana si trova al terzo posto della classifica costruttori, alle spalle anche della Mercedes. Una situazione che ha portato all’interno della squadra un po’ di malcontento e perdita di fiducia nel progetto.

Ferrari, Sainz destinato all'addio?
Si vocifera di un possibile addio in casa Ferrari (AnsaFoto) – Fuoristrada

Come se non bastasse, nel corso dei mesi l’aria che si respira a Maranello si è fatta sempre più tesa per via del futuro incerto dei due piloti: Leclerc e Sainz vedranno scadere i rispettivi contratti al termine della prossima stagione, ma le trattative per il rinnovo ancora non sono state avviate.

La giustificazione in merito del team principal, Frederic Vasseur, è sempre stata quella di voler mantenere l’attenzione sulle vicende di pista. Una versione che non ha convinto Sainz, che dunque, facendo un bilancio complessivo, ha iniziato a guardarsi attorno in cerca di potenziali alternative alla Ferrari.

Ferrari, Sainz destinato all’addio? L’ultima indiscrezione

Durante le scorse settimane, diverse fonti hanno insistentemente accostato lo spagnolo all’Audi, compagine che entrerà a far parte della griglia di partenza nel 2026, in collaborazione con la Sauber. Quest’ipotesi tuttavia sembrerebbe abbastanza inverosimile, visto che mancano ancora tre anni alla data in questione. C’è invece un’indiscrezione delle ultime ore che è davvero molto interessante.

Ferrari, Sainz destinato all'addio?
Sainz, quale futuro? La clamorosa ipotesi di mercato (AnsaFoto) – Fuoristrada

A riferirla è stata la stampa spagnola. Per la precisione i colleghi catalani di El Periodico, i quali ritengono che l’avventura di Sainz in Ferrari sia destinata a concludersi alla fine della stagione 2024, se non addirittura al termine del campionato corrente. Quale destinazione per lui? Sempre stando a quanto riportato dagli iberici, la più probabile sarebbe la McLaren, squadra in grandissima crescita in questo finale di 2023 e in cui Sainz ha già militato nel biennio 2019-2020.

Attualmente, il team di Woking può vantare una line up di altissimo livello, composta da due giovani talentuosi come Lando Norris ed Oscar Piastri. Il primo, però, è finito sul taccuino della Red Bull e presto potrebbe trasferirsi a Milton Keynes per prendere il posto di Sergio Perez. Dovesse realizzarsi tale scenario, l’idea di un ritorno di Sainz alla McLaren diventerebbe ancora più plausibile.

Impostazioni privacy