Torna il fuoristrada più amato, emozione grandissima: concessionari assaltati

La realtà di poter rivedere su strada un’icona senza tempo del mondo degli offroad sembra essere sempre più concreta

Il mondo dei SUV è sempre più variegato e sta dominando i mercati di tutto il mondo. Ma spesso e volentieri questa categoria, soprattutto nelle versioni compatte denominate crossover, non è altro che la versione rialzata di modelli più classici come le compatte di segmento B, snaturando quello che una volta era il mondo dei fuoristrada.

fuoristrada ritorno il più amato
Ecco il fuoristrada più atteso (fuoristrada.it)

La novità che invece potremmo avere a breve davanti agli occhi va contro tendenza. Non sarà la presentazione dell’ennesimo banale SUV, ma vuole riportare in auge un mito del fuoristrada duro e puro, quel 4×4 con cui ci si poteva avventurare con spensieratezza in strade sterrate ed imbattere in piccoli guadi senza dover temere troppo di rovinare la carrozzeria o di danneggiare le parti meccaniche. Insomma, un ritorno al passato, ma in chiave moderna che non potrà non decretarsi un successo già dal principio.

Suzuki va contro corrente presentando il Jumbo, fuoristrada senza compromessi dalle generose dimensioni XXL

Suzuki decide di andare in contro tendenza rispetto alle esigenze dell’attuale mercato dell’automobile e sceglie di produrre non un semplice SUV cittadino, bensì un duro e puro fuoristrada vecchia scuola, forte di un’antica tradizione nel settore dell’offroad. E lo fa in grande stile, come si evince dalle prime foto intercettate online, richiamando la linea stilistica tipica dello storico marchio giapponese.

Suzuki nuovo fuoristrada
Il nuovo fuoristrada Suzuki Jumbo senza compromessi (ANSA) – fuoristrada.it

Da quanto emerge dalle fotografie che trapelano in rete e non casualmente anche dal suo stesso nome, il nuovo Jumbo avrà dimensioni importanti. Certamente non sarà il primo SUV mastodontico a solcare le strade e gli sterrati, visto che concorrenti extra large già sono presenti sul listino del nuovo, ma sicuramente Jumbo sorprenderà soprattutto per le sue doti fuoristradistiche, fiore all’occhiello del marchio del Sol Levante.

Dalle prime fonti (non ancora ufficiali) che trapelano, pare che questo nuovo 4×4 verrà prodotto in stretta collaborazione con Toyota, altro storico marchio nipponico connotato da una forte accezione fuoristradistica. D’altronde non sarebbe fantascienza, visto che i due marchi hanno già prodotto automobili in joint venture, si veda il caso della Suzuki Across, gemella diretta della più blasonata Toyota Rav 4, altra pietra miliare del mondo delle trazioni integrali.

A prima vista, il nuovo Suzuki Jumbo non può non richiamare alla mente l’iconico Suzuki Jimny, successo mondiale e icona inossidabile del brand giapponese prodotta dal 1998 anche con il nome di Suzuki Samurai. Ad oggi bisogna accontentarsi di queste prime informazioni trapelate ma, con lo svilupparsi del progetto, avremmo sicuramente ulteriori novità e dettagli in merito alla produzione di questo possente fuoristrada giapponese.