La Tesla si fa un tuffo in piscina: l’epilogo è devastante

Incredibile vicenda per questa Tesla che è finita all’interno di una piscina, con i presenti che erano terrorizzati di fronte a questa scena.

Le auto elettriche stanno ormai diventando sempre più popolari e il marchio che in assoluto ha avuto modo di poter far parlare maggiormente di sé è la Tesla. Il colosso a stelle e strisce è infatti uno dei nomi più incredibili e soprattutto ha dimostrato di poter competere senza problemi con le aziende storiche delle quattro ruote.

Tesla finisce in piscina
Tesla – Fuoristrada.it

La Tesla è cresciuta tantissimo, soprattutto perché ha voluto puntare in modo sempre più attento e deciso sulla tecnologia. Questo non è un punto da sottovalutare, soprattutto perché il sogno della casa americana è quello di dare vita a delle auto che si possano guidare da sole.

Sarebbe un traguardo forse unico nel proprio genere, ma che dimostrerebbe a tutti gli effetti come il progetto della Tesla stia procedendo a gonfie vele. Purtroppo però non mancano ancora gli scettici, soprattutto per quanto riguardo l’aspetto elettrico.

Secondo gran parte dei compratori infatti non c’è ancora modo di poter avere le stesse prestazioni di altissimo livello tra auto elettriche e quelle termiche. I miglioramenti per le vetture elettriche sono necessari, ma la Tesla in quanto a potenza e a prestazioni in strada non è seconda a nessuna.

La voglia di poter guidare al massimo della velocità queste auto comporta il fatto di poter perdere anche il controllo del veicolo. Per questo motivo a una Tesla è accaduto un fatto davvero incredibile, perché pur essendo estate forse non era il caso di farle fare un bagno in piscina.

Tesla finisce in piscina: danni incredibili

La notizia giunge dal sito carscoops.com e deriva da un fatto che è accaduto in Arizona, negli Stati Uniti. La giornata non sembrava particolarmente diversa dal solito per il proprietario di un’abitazione singola, quando a un certo punto qualcosa è cambiato.

La Tesla finisce in piscina
Una Tesla si ritrova in piscina (YouTube – Fuoristrada)

Una Tesla ha impattato a tutta velocità contro il muro di cemento della propria abitazione e così facendo l’ha distrutto. Il problema è che non soltanto ha raso al suolo di muretto, ma non è riuscita a fermare la propria corsa che è proseguita così fino alla piscina dello sfortunato proprietario di casa, Joe Papineau.

L’evento è accaduto a Glendale, all’incrocio tra le 35esima strada e la Beardsley Road. Joe a un certo punto ha dichiarato al giornale locale AZFamily che stava dormendo tranquillamente, quando d’un tratto è stato svegliato da un potente e fragoroso boato.

Si trattava infatti della Tesla in questione che distruggeva il muretto, provocando così dei danni pazzeschi. Alla fine è dovuta intervenire la Polizia per poter togliere dalla piscina quella Tesla, con il rischio che qualche componente elettrico facesse contatto con l’acqua.

Non è chiaro come mai sia avvenuto questo incidente, ma si può notare come il proprietario della Tesla abbia fatto di tutto per poter evitare l’impatto. La polizia non ha ancora stabilito con certezza quali possano essere le cause dell’incidente, ma non ci sono dubbi sul fatto che cercherà in tutti i modi di trovare le motivazioni di questo assurdo scontro.

Impostazioni privacy