Caro carburanti, come risparmiare quando si fa il pieno: trucco geniale

Il caro carburanti attanaglia coloro che si spostano spesso in auto, ed ora però c’è un sistema che vi farà risparmiare. Ecco cosa fare.

Siamo nel periodo preferito da tutti i lavoratori, che nel mese di agosto possono partire per andare in vacanza. Come si temeva, le grandi ondate di partenze hanno portato a dei gravi rincari sui carburanti, a causa della speculazione che punta a “sfruttare” le fughe dalle città per guadagnare quanto più possibile. Spostandosi, si è obbligati a fare il pieno all’auto, e non c’è un modo per mettersi in viaggio senza effettuare il rifornimento, altro fattore che ha aumentato le spese in questo periodo di vacanze.

Trucco per risparmiare benzina
Pompa di benzina – Fuoristrada.it

Il caro carburanti è una vera e propria piaga, ma oggi vi parleremo di alcuni aspetti che vi potranno aiutare a spendere il meno possibile. Ovviamente, non vi daremo delle soluzioni che vi consentiranno di tornare a pagare il carburante poco più di un euro al litro, ma sono tutti consigli utili tramite i quali potrete risparmiare. Andiamo a capire come fare.

Carburanti, ecco la tecnica per spendere meno possibile

Secondo quanto riportato da “greenme.it“, ci sarebbero alcuni metodi per risparmiare e contrastare il caro carburanti, ed occorre seguire alcuni consigli per potercela fare. Il primo che viene riportato è quello relativo ad una nostra modalità di rifornimento, fondamentale per riuscire a spendere il meno possibile. Andiamo a vedere tutti i consigli utili.

Caro carburanti ecco i consigli utili
Caro Carburanti c’è la soluzione (ANSA) – Fuoristrada.it
  • Fare sempre rifornimento seguendo la modalità Self: Come molti di voi sapranno, se si vuole spendere meno è necessario rifornirsi con il Self Service, dal momento che i carburanti serviti vengono molto di più. A volte, il prezzo del Self può essere del 9% inferiore rispetto al servito, e ciò vale sia per la benzina che per il diesel;
  • Non fate mai rifornimento in autostrada: A volte siamo costretti a farlo, ma più in generale, è sempre bene partire con il carico di carburante, così da evitare di dover rifornire in autostrada. Qui i costi sono ben più elevati, a causa delle maggiori tassazioni, ed anche per il discorso speculazione, dal momento che quando ci si trova su questi tipi di strade non ci sono altre soluzioni se non quelle di rifornirsi nelle stazioni di servizio;
  • Dovete confrontare bene i prezzi: A partire dal primo agosto 2023 è obbligatorio posizionare un cartello con i prezzi medi regionali in ogni stazione di servizio, e lì vi potrete fare un’idea su quanto andrete a spendere in più o in meno;
  • Occorre sempre svolgere una corretta manutenzione della vostra auto: Questo aspetto è direttamente collegato ai consumi della vostra auto, anche se in pochi ne sono a conoscenza. Dovete prestare attenzione all’olio motore, ai filtri dell’aria, ed anche allo stato degli pneumatici, la cui usura può portare ad un aumento dei consumi;
  • Attuate sempre un corretto stile di guida: Anche il vostro modo di guidare può cambiare le cose, visto che una guida a scatti e troppo aggressiva porta a maggiori consumi. Procedete sempre ad un’andatura che sia regolare, senza mai far alzare troppo i giri del motore. Vi assicuriamo che in questo modo dovrete rifornire meno volte nel prossimo futuro.
Impostazioni privacy