FIAT X1/9 ora torna in vita: sul web fa già scalpore (VIDEO)

Una delle FIAT più amate della storia può fare il proprio ritorno. Scopriamo quali possono essere le sue forme e le specifiche tecniche.

Il marchio FIAT è al centro dei discorsi relativi al mercato delle quattro ruote, visto che in questi ultimi giorni sono stati svelati ben due modelli, agli antipodi tra di loro. Il 4 di luglio sono stati tolti ufficialmente i veli alla Nuova 600 ed alla Topolino, e stiamo parlando di un Suv che entrerà a far parte del Segmento B e di una minicar.

fiat x1/9 video
Fiat, in arrivo un bolide (ANSA Foto – Fuoristrada)

Entrambe hanno i loro punti di forza, con la prima che sarà ribattezzata anche e soprattutto 600e, visto che la versione principale, la prima che potrà essere ordinata e che arriverà in concessionaria a settembre, sarà elettrica. Il suo prezzo si aggirerà attorno ai 35.000 euro, ma facendo uso degli incentivi, la si potrà prendere con circa 5.000 euro di sconto, attestandosi comunque su una cifra elevata.

La sua autonomia sarà di 400 km, grazie ad una batteria agli ioni di litio da 54 kWh. La potenza è pari a 156 cavalli, ovvero 115 kw, per delle buone prestazioni. La Topolino, come detto, non ha alcuna attinenza con lei, ma avrà il suo punto di forza nell’essere una minicar, che potrà essere guidata a partire dai 18 anni di età.

La FIAT ha dunque riportato in vita due nomi storici, anche se su modelli del tutto diversi rispetto a quelli originali e risalenti a tanti anni fa. Nel 2024 arriverà la nuova Panda, poi sarà il turno del ritorno della Multipla nel 2025. Dunque, la casa di Torino sta puntando sul ritorno di nomi storici, e c’è chi già fiuta la possibilità di rivederne un altro ancor più unico.

FIAT, può tornare un modello iconico

Una FIAT molto curiosa e che risale al 1972 come primo anno di produzione è la X1/9, rimasta in catena di montaggio sino al 1989. Si tratta di un’auto di tipo targa, con motore centrale, che pur non essendo di certo stata la più venduta e famosa della storia di questo marchio, è rimasta nel cuore dei fan. L’esperto e designer Tommaso D’Amico, qualche tempo fa, ha rivisto questo gioiellino in chiave moderna, caricando un video molto interessante sul suo seguitissimo canale YouTube, dove ci delizia con queste opere.

Nella sua visione, la X1/9 in salsa moderna monterà un motore FireFly 4 cilindri 1.3 in versione turbo, con una potenza massima molto elevata, pari a ben 210 cavalli. Il cambio sarà meccanico, e nella descrizione, ha specificato che le dimensioni del modello presentato nel render saranno maggiori di quella risalente a mezzo secolo fa. Ci sarà un’ottima abitabilità interna, unita a delle buoni dimensioni del bagagliaio, novità assoluta per i modelli con carrozzeria targa.

Si tratterebbe di una FIAT in grado di rivoluzionare questo segmento di mercato, ma è molto complesso pensare che verrà mai realizzata. Un primo problema può essere rappresentato dal tipo di motore, visto che la casa di Torino, di proprietà del gruppo Stellantis, costruirà solo auto elettriche in futuro. Tuttavia, queste immagini sono splendide ed il lavoro svolto è stato incredibile, ed un modello così fa già sognare.

Impostazioni privacy