Marc Marquez in Ducati, bomba in MotoGP: l’annuncio sorprende tutti

Marc Marquez ha bisogno di nuovi stimoli e potrebbe finire in Ducati. Scoppia la bomba in MotoGP, le dichiarazioni

I più grandi piloti devono correre con le migliori motociclette. Si tratta di un binomio indissolubile che va avanti dalla notte dei tempi e dove nessuno può farci nulla. Marquez è un fenomeno e lo sta dimostrando da tantissimi anni, con la Honda che al momento non gli sta dando modo di potersi confermare al vertice.

Marc Marquez in Ducati
Marc Marquez, l’annuncio sorprende tutti (Fonte: Ansa Foto)

Le prestazioni della sua motocicletta sono estremamente inferiori rispetto alle attese e in questo Mondiale non ha possibilità alcuna di tornare campione dopo l’ultimo titolo del 2019. Gli acciacchi continuano a farsi sentire e la volontà di non rimanere nelle retrovie lo ha portato a spingere eccessivamente la propria moto.

Il risultato finale ha causato un infortunio in Portogallo che gli è costata l’assenza dalle prove di Argentina, Stati Uniti e Spagna. A peggiorare ancora di più il quadro della situazione ci pensa il disastroso inizio del compagno di squadra Joan Mir che ha totalizzato cinque punti in altrettanti weekend.

La Honda dunque è ben lontana dai suoi fasti migliori, ecco dunque come mai non è da escludere che Marquez possa aver voglia di cambiare aria cercando lidi migliori, magari proprio alla Ducati. Questo infatti è il pensiero ormai sempre più ricorrente nel paddock della MotoGP e a confermarlo è stato anche un suo ex compagno di squadra.

Lorenzo ne è sicuro:” Marquez andrà in Ducati”

Nemico di tante battaglie, compagno di squadra in occasione dell’ultimo Mondiale vinto nel 2019 e idolo di Spagna come lui, da quando si è ritirato Jorge Lorenzo è diventato uno dei più attenti osservatori e opinionisti del mondo delle due ruote. Secondo il tre volte campione della MotoGP infatti il futuro di Marquez sarà a tinte rosse.

Jorge Lorenzo e il passaggio di Marquez in Ducati
Jorge Lorenzo, la bomba di mercato su Marquez (Fonte: Ansa Foto)

Penso che andrà alla Ducati anche se dovrà accettare un’offerta economica inferiore rispetto a quella proposta dalla Honda. Quello che non so dire è se andrà nel Team principale o si dovrà accontentare di una squadra satellite.” Con queste parole Jorge Lorenzo lancia la bomba al termine di un’intervista su “MotoGP Carpool” ed è proprio l’ultima frase che lascia sconvolti.

Per quanto il passaggio di Marquez in Ducati possa essere già di per sé una notizia incredibile, lo diventa ancora di più quando si vuole insinuare il dubbio di un suo possibile approdo in una realtà satellite. Dopo una vita alla Honda è già difficile pensarlo dalle parti di Borgo Panigale, figuriamoci in Pramac, in Gresini o in VR46.

Non ci sarebbe nulla di male in questo, anzi dimostrerebbe di poter vincere con una Scuderia satellite e la lotta al titolo non gli sarebbe comunque preclusa (lampanti gli esempi di Bezzecchi e Martin). Marquez però difficilmente accetterebbe una situazione del genere.

Al momento il fratello Alex rimane l’unico a correre per la Scuderia emiliana, nella Gresini e chissà che non sia stato proprio lui a essere mandato in avanscoperta per capire il lavoro italiano. Solo “fantamercato” oppure Lorenzo ha sganciato la bomba?

Impostazioni privacy