F1, torna in pista una vera leggenda delle quattro ruote: conferma ufficiale

Segnatevi la data: 9 settembre. Infatti tornerà in pista un grande ex campione di F1 per una esibizione speciale in Germania.

Ci sono piste che hanno fatto la storia del motorsport. Sicuramente Monza per noi italiani ha un fascino speciale, ma in realtà anche a livello mondiale questa è una delle piste più antiche ed emozionanti di sempre. Come poi dimenticare Spa, sulle colline belghe a due passi dalla Germania, così come il circuito cittadino di Montecarlo. Ma ce n’è una che non è più da tempo nel calendario di F1 ed è il Nordschleife, il più celebre dei circuiti del complesso del Nürburgring, che invece saltuariamente vediamo nel Mondiale. Ha ospitato ventidue edizioni del Gran Premio di Germania di F1 e otto del Gran Premio di Germania del Motomondiale, ma attualmente ospita due gare di durata come la 1000 km e la 24 Ore.

vettel formula 1
Il campione torna in F1 (Fuoristrada.it)

Inaugurato il 18 giugno 1927 assieme al più piccolo Südschleife, la Nordschleife divenne subito famoso per la sua lunghezza e complessità tecnica: 23 chilometri di adrenalina pura, che però lo rendevano eccessivamente stressante non solo per le auto ma soprattutto per i piloti. Per questo era estremamente pericoloso, tanto da essere teatro ogni anno di decine di incidenti mortali. Nel 1967 addirittura Jackie Stewart con gli altri piloti ottenne che il circuito fosse modificato per ragioni di sicurezza, ma questo non impedì che ci fossero altri incidenti gravi come quello nel 1976 che per poco non costò la vita a Niki Lauda.

Questo evento segnò la fine definitiva del matrimonio fra la F1 e la vecchia pista, che oggi continua a vivere perché aperta ad altre gare e soprattutto al pubblico, che accorre sempre numeroso per provare il brivido di questi saliscendi. Ma è anche teatro di esibizioni particolari. E una di queste andrà in scena il prossimo 9 settembre e vedrà in pista anche un grande campione molto apprezzato.

F1, esibizione speciale a settembre per un ex campione

Tra i GP d’Italia e quello di Singapore della F1, ci sarà infatti la Red Bull Formula Nurburgring, una festa speciale sul circuito tedesco che vedrà anche delle esibizioni particolari, tra cui quella di Sebastian Vettel, idolo di casa ritiratosi dal paddock un anno fa. Dal 2010 al 2013 ben 4 Mondiali di fila per il tedesco, che è stato un simbolo della prima Red Bull vincente firmata Adrian Newey e Christian Horner. Dopo il ritiro, sono circolate insistentemente voci di un suo ritorno del team come consulente al posto di Helmut Marko, ormai ottantenne e vicino al pensionamento. Ma per ora non c’è stato alcun accordo ufficiale.

vettel ritorno f1
Il pluricampione del mondo di F1 Sebastian Vettel (ANSA) – fuoristrada.it

Vettel però non ha resistito al richiamo della F1, quantomeno per un’esibizione speciale su uno dei circuiti più famosi al mondo. E scenderà in pista davanti a migliaia di fan con quella RB7 con la quale portò a casa il suo secondo titolo iridato nel 2011 grazie a 11 vittorie e 6 podi su un totale di 19 GP. Al suo fianco ci sarà anche un altro pilota come Daniel Ricciardo. Ma per Vettel non sarà una “prima” assoluta, visto che in estate sarà anche a Goodwood, dove guiderà la Williams FW14B di Nigel Mansell e soprattutto la McLaren MP4/8 di un mito come Ayrton Senna.

Impostazioni privacy