Alfa Romeo, non solo supercar: il futuro è un SUV compatto

Chiaramente la casa Alfa Romeo sta rivedendo i propri piani: il futuro passa attraverso i SUV più che le berline che hanno caratterizzato il marchio negli ultimi anni

Partendo dal modello più grande, arrivando a quello più ecologico fino a quello più piccolo: la strategia di mercato del marchio italiano membro di FCA e Stellantis – chiaramente parliamo di Alfa Romeo! – è molto chiara. Il brand mira ad imporsi in un settore come quello dei veicoli full size che negli ultimi anni si sta rivelando uno dei più vivaci e importanti in tutto il mondo.

alfa romeo non solo supercar novità suv
Alfa Romeo (fuoristrada.it)

Le statistiche di mercato sono concordi nell’affermare che ormai, crossover e SUV fanno la parte del leone sul mercato e che restare fuori da questo mercato non è una strategia vincente. Dal punto di vista economico allora Alfa Romeo si è mossa molto bene presentando ben due SUV negli ultimi dieci anni con lo Stelvio del 2016, primo SUV dell’azienda, ed il Tonale quest’anno.

Il marchio però ha ancora qualcosa da dire: infatti, manca ancora un mezzo per completare il listino, il cosiddetto B-SUV che secondo alcuni osservatori sarà prodotto sulla piattaforma della Jeep Avenger, altro mezzo di medie dimensioni molto atteso che il gruppo di cui fa parte la casa italiana spera possa rivoluzionare il mercato. Ma cosa sappiamo su quest’auto?

Manca ancora un nome

La vettura che la stampa aveva soprannominato Alfa Romeo Brennero non ha ancora un vero nome, al punto che il marchio italiano ha chiesto ai fans e ai clienti di indovinarlo tramite i suoi canali social. Quello che sappiamo sulla vettura però è che si tratterà del più piccolo SUV della casa italiana che finora ha sempre prodotto automobili piuttosto vistose, con un paio di esclusioni.

Nuovo suv alfa romeo
La Tonale è l’ultima arrivata in casa Alfa per ora… (Alfa Romeo) – Fuoristrada.it

La stampa ha fornito qualche possibile specifica per il mezzo, analizzando gli altri due veicoli usciti in questo periodo che sono per inciso la suddetta Jeep Avenger e la nuova Fiat 600: secondo gli osservatori, la vettura di Alfa avrà un propulsore ibrido anche se non escludiamo l’ipotesi di una versione premium elettrica che è comunque nei piani del marchio prima o poi ed un’autonomia da 400 chilometri.

Considerando che sarà il SUV più piccolo della casa, supponiamo una flessione anche nel prezzo oltre che nelle dimensioni e se il Tonale parte da circa 35.000 Euro perchè non ipotizzare un prezzo tra i 28.000 ed i 30.000? Se costasse di più, le due auto potrebbero involontariamente farsi concorrenza tra loro. In ogni caso l’uscita di nuove notizie sul B-SUV del marchio è imminente e presto, ne sapremo di più.

Impostazioni privacy