Il “lato oscuro” di Bugatti: ecco cosa i proprietari non vi diranno

Possedere questa supercar è letteralmente il sogno di milioni di automobilisti…ma il gioco vale davvero la candela? Alcuni segreti dei proprietari di queste vetture cambieranno il modo in cui le guardate! 

Possedere la supercar più costosa del mondo – o comunque una delle più costose – è praticamente un modo per strillare più forte possibile “ce l’ho fatta sul serio” ogni volta che scendete in strada col vostro bolide.

Ma davvero siete sicuri di sapere tutto su cosa significhi comprare, mantenere e sfoggiare una vettura come una Bugatti Veyron o Chiron al di là delle incredibili caratteristiche di questi bolidi?

Quanto costa davvero una Bugatti
Non è tutto oro quel che luccica: chiedete a Bugatti… (Ansa) – Fuoristrada.it

Ci sono delle cose che solo i proprietari di queste automobili sanno ed oggi, cercheremo di capire se ci sono anche dei lati meno piacevoli nel possedere un’automobile da oltre un milione nel proprio garage, sempre ammesso che sia una sola. Partiamo dall’aspetto più prevedibile riguardo l’acquisto di questo tipo di vettura ovvero i costi di mantenimento davvero fuori di testa.

Dal punto di vista della manutenzione, sia la Veyron che la Chiron sono un vero incubo: se un normale cambio dell’olio ad esempio costa poche decine di Euro in un’auto normale, per la Veyron è molto diverso. L’automobile va sollevata per accedere al motore W16 ed il procedimento è lungo, complesso e può essere portato a termine per legge solo da meccanici qualificati. Il costo si aggira – non stiamo scherzando – sui 21mila Euro per i modelli base.

Occasioni da cogliere

Un altro aspetto che in pochi considerano quando sognano di guidare la vettura perfetta per gli appassionati di automobilismo è l’usura di certi componenti di quella che rimane pur sempre l’auto prodotta in serie più veloce al mondo: secondo la nostra fonte HotCars i proprietari delle vetture tendono a cambiare set di pneumatici ogni 16mila chilometri circa per l’usura. Inutile dirlo, non è un processo che costa poco dato che un set completo si paga sui 50mila Euro!

Bugatti Chiron, un sogno per pochi
Comprare la Bugatti non è una cosa impossibile. Lo è mantenerla (YouTube) – Fuoristrada.it

Un altro bel problema, soprattutto se come un certo personaggio avete comprato la vostra auto con mezzi non proprio puliti secondo i giudici che stanno seguendo il suo caso, è che certe automobili attirano l’attenzione del fisco. Il costo complessivo di bollo, superbollo e tasse generiche per una Bugatti Chiron nel nostro paese ad esempio si aggira sui 22.629 Euro su base annuale, una spesa terribile anche per un milionario. E guai ad evaderla…

Per finire, sempre stando alla nostra fonte, al marchio francese piace “seguire” attivamente i suoi clienti. Nel senso che comprando un’auto Bugatti si acconsente a ricevere un controllo occasionale del marchio su quanto correre in autostrada tramite gli strumenti di bordo.

La casa organizza anche eventi periodici a cui i proprietari possono partecipare e questo lato segreto della supercar in realtà sembra positivo perché apre le porte per conoscenze interessanti…sempre se avete già pagato tasse e manutenzione, ovvio…

Impostazioni privacy