Leclerc alla Mercedes, l’annuncio del monegasco spaventa i tifosi del Cavallino

La Ferrari ha dimostrato di avere sempre le idee chiare sul suo futuro e sui piloti da schierare. Alcuni tifosi non possono però nascondere di avere una grande paura: Charles Lecler alla Mercedes, è possibile? Se così fosse, sarebbe un segno di resa per la scuderia.

Avere una monoposto che sia in grado di affrontare al meglio ogni pista rappresenta certamente il primo passo se si vuole competere ad alti livelli. A ogni stagione il livello si alza sempre di più, proprio per questo diventa determinante anche agire di strategia e cercare di capire su cosa abbiano lavorato gli avversari.

Charles Leclerc alla Mercedes
Charles Leclerc alla Mercedes, è davvero uno scenario possibile? – Foto | Fuoristrada.it

La programmazione resta comunque determinante, a volte evidente nche nella scelta dei piloti a cui si decide di affidarsi. Ed è per questo che quando si individua un giovane talento può essere importante lavorare d’anticipo rispetto agli altri team. Non a caso, a Maranello alcuni temono uno scenario: Charles Leclerc alla Mercedes è davvero possibile?

Charles Leclerc alla Mercedes: un’ipotesi davvero impossibile?

In casa Ferrari il titolo manca ormai dal 2007, quando a laurearsi campione del mondo è stato Kimi Raikkonen, che nel frattempo ha appeso il casco al chiodo. Un digiuno decisamente troppo lungo per una delle scuderie storiche nel Circus, che non può sicuramente permettersi di stare a lungo guardare gli avversari.

Nella stagione che sta per iniziare si è voluto dare una svolta anche a livello di quanto accade dal muretto, dando l’addio a Mattia Binotto, che sarebbe stato l’artefice secondo alcuni di errori che hanno poi condizionato l’andamento delle gare. Ed è in quest’ottica che si è deciso di puntare su Frederic Vasseur, uno che conosce bene entrambi i piloti del “Cavallino”.

Nel momento in cui si individua un giovane talento si teme però che dopo essere “sbocciato” possa approdare su altri lidi e dare il meglio da un’altra parte. C’è chi teme di poter vedere in un prossimo futuro un passaggio di Charles Leclerc alla Mercedes. Solo un “incubo” o un’ipotesi davvero realistica?

Un incubo per tutti i ferraristi

Gli appassionati di sport sanno bene come ci siano realtà che puntano su quello che viene definito “progetto giovani”. Si scelgono infatti talenti in erba, disponibili sul mercato a un costo decisamente abbordabile rispetto ai campioni già affermati, ma mettendo in conto la possibilità che questo poi possa “spiccare il volo” e approdare in realtà che gli consentono di vincere.

Ed è un po’ quello che alcuni temono possa accadere alla Ferrari, una realtà che ormai da tempo non riesce a competere ad alti livelli. Le ambizioni a Maranello certamente non mancano, ma vedere che il titolo non arrivi ormai da più di dieci anni non può che fare sensazione. Fare da spettatori ai successi degli altri team non può che abbassare le pretese di chi ha la “Rossa” nel cuore.

Charles Leclerc pista
Charles Leclerc in pista – Foto | Fuoristrada.it

Se la situazione dovesse persistere, però, alcuni temono possa verificarsi uno scenario tutt’altro che piacevole: vedere Charles Leclerc alla Mercedes, che a breve potrebbe essere alla ricerca di un successore di Lewis Hamilton.

Ma il diretto interessato cosa ne pensa? Il monegasco per ora non esclude alcuno scenario, questo non può che preoccupare i suoi tifosi: La priorità per me è vincere. Il rinnovo di contratto non è urgente. Ci troveremo per parlare quando sarà il momento” – ha detto il pilota in occasione della presentazione della nuova monoposto. Ora la parola spetta alla pista, da cui potrebbero dipendere molte decisioni.