Carlos Sainz, il nuovo acquisto farà felice la Ferrari: è un vero gioiello

Carlos Sainz negli ultimi anni è salito di grado in Formula Uno. Ma avete mai visto la sua auto? Lascia a dir poco a bocca aperta.

Carlos Sainz, un pilota che ha iniziato la sua carriera un po’ più in sordina rispetto ad altri talenti generazionali del calibro di Max Verstappen e Charles Leclerc. Ma, a dirla tutta, di recente è arrivato finalmente al top. Come dimenticare i podi, le pole position e la vittoria in quel di Silverstone nel 2022. Lui che è stato ingaggiato nel 2021 dalla Ferrari per sostituire Sebastian Vettel.

ferrari sainz
La Ferrari di Carlos Sainz (Fuoristrada.it)

Ancora prima di arrivare a Maranello, lo spagnolo militava in McLaren, dove ha ottenuto splendidi risultati. E adesso si prepara al 2023, con tutta la sua ambizione che dovrà guidarlo verso una rincorsa al titolo non facile in vista del prossimo anno. Lui, di sicuro, ce la metterà tutta. E a proposito di velocità, forse non avete mai visto l’auto del numero 55 del cavallino rampante.

Carlos Sainz, che auto: Ferrari ne sarà contenta

Abbiamo brevemente parlato di Carlos Sainz, capace di conquistare finalmente podi a raffica, più di una pole position, una vittoria e lottare per tutto questo in praticamente ogni gara. Adesso il mondiale è giunto al termine, ma i piloti e i team sono già con la testa al 2023. Soprattutto quelli come Carlos Sainz, vero amante delle corse e delle vetture iper prestazionali. Come, per l’appunto, quella che vedremo oggi. Parliamo della Ferrari 812 Competizione.

Ferrari 812 Competizione, l'auto di Sainz e altri 998 fortunati (Web source) 28 dicembre 2022 fuoristrada.it
Ferrari 812 Competizione, l’auto di Sainz e altri 998 fortunati (Web source) fuoristrada.it

Un veicolo straordinario. Questa in particolare, è caratterizzata da una finitura nera opaca abbinata a ruote nere. Alle portiere si può notare una scritta molto speciale, che commemora il soprannome del pilota ai tempi della McLaren: Smooth Operator. L’auto, prodotta in soli 999 esemplari, è destinata a davvero pochi ed esclusivi clienti. Uno fra questi è Carlos Sainz. L’auto è definita da molti adetti ai lavori come la massima espressione del concetto di Berlinetta estrema a motore anteriore targata Ferrari.

Il propulsore, un V12 da 6,5 litri aspirato capace di erogare ben 830 Cv di potenza massima che consentono all’auto di andare da 0 a 100 in 2,8 secondi. La velocità massima, può superare i 340 chilometri orari.

Queste prestazioni sono rese possibili anche dall’utilizzo di materiali leggeri come alluminio e fibra di carbonio, che hanno permesso agli ingegneri di ridurre la massa  della vettura in questione. Come non menzionare poi la struttura monolitica d’alluminio che sostituisce il lunotto posteriore, con generatori di vortici che permettono di convogliare i flussi d’aria massimizzando l’aerodinamica insieme al diffusore.