Attento a questo scooter, guidarlo è molto pericoloso: il motivo

Qual è la ragione per cui i proprietari di questo specifico scooter dovrebbero preoccuparsi di correre uno dei pericoli più temuti dai motociclisti? Presto detto. In giro ormai ci sono tantissimi malintenzionati con pessime abitudini.

Comprare un nuovo scooter è sempre un momento emozionante per un centauro doc, che ovviamente sceglie qualcosa di adatto alle proprie abitudini, per avere quella marcia in più sulle automobili in mezzo al traffico. Chi sceglie questo modello però da oggi sa a cosa va incontro: i dati parlano chiaro e la situazione di anno in anno non sembra destinata a migliorare.

Scooter, attenzione ad uno in particolare: scopriamo perché 26 novembre 2022 fuoristrada.it
Scooter, attenzione ad uno in particolare: scopriamo perché fuoristrada.it

Guidare con prudenza?

Guidare uno scooter, una motocicletta e in generale qualsiasi veicolo con due ruote anziché quattro può risultare molto più pericoloso che condurre un’automobile per una grande varietà di motivi. Anzitutto, in caso di incidente, un’auto tende a proteggervi di più anche grazie alla vasta dotazione di sicurezza composta da molte dotazioni, carrozzerie sempre più robuste e resistenti agli urti e air-bag che entrano in azione al primo segnale di uno scontro.

Vespa, il mitico scooter amatissimo in tutto il mondo 26 novembre 2022 fuoristrada.it
Vespa, il mitico scooter amatissimo in tutto il mondo fuoristrada.it

Ma non è solo questo: come confermano i dati risalenti anche all’ultimo anno, i furti d’auto non sono comuni quanto quelli di moto e motorini. Gli scooter spariscono con una facilità ed una velocità allarmante in Italia, a tal punto che si stima avvengano tre furti di questo tipo ogni ora in tutto il paese. Questo perchè ovviamente un motorino è più semplice da portare via, anche se non si hanno le chiavi per avviarlo.

Dati molto preoccupanti

Quanto è grave la situazione? Beh, abbastanza da consigliarvi di comprare una robusta catena ideata per resistere ad eventuali tentativi di furto: il 2021, secondo le statistiche raccolte dalle Forze dell’Ordine, che si sono basate sulle denunce dei proprietari infuriati, riportano un incremento del 5,5% nei furti di moto e simili. La risalita di questi crimini può forse essere imputata anche alla crisi economica che spinge sempre più persone a commettere l’irreparabile per mancanza di alternative?

Questo saranno sociologi e psicologi a stabilirlo: i dati nel frattempo parlano chiaro, il 2021 ha visto ben 26.707 furti contro i 25.273 dell’anno precedente. A breve ovviamente avremo anche le statistiche di quest’anno che ormai si appresta a terminare. Ma veniamo al punto del giorno, ossia il perchè guidare un motorino in particolare può mettervi nei guai con persone molto pericolose.

Honda SH (Web source) 26 novembre 2022 fuoristrada.it
Honda SH, il più rubato (Web source) fuoristrada.it

Il più rubato

Con una percentuale di uno scooter rubato su cinque appartenente proprio a questo modello, lo scooter Honda SH rimane il motorino più amato dai ladri che nell’ultimo anno ne hanno fatti sparire ben 5.196 in totale. Non è chiaro se lo scooter sia semplicemente più facile da trovare o nascondere una volta rubato, o se semplicemente i ladri amino questo modello per qualche motivo, fatto sta che l’SH è anche l’unico straniero in questa singolare top cinque davvero poco ambita.

Ovviamente, guidare un SH non vi rende automaticamente bersaglio dei ladri. Ma visti i dati, se ne possedete uno forse vi conviene tenerlo in garage. Questa è la ragione per cui guidare un modello di scooter simile vi mette in pericolo: potreste non ritrovarlo la mattina quando vi alzate per andare a lavoro. E nessuno vuole scoprire una cosa così orrenda del suo amato motorino.

Impostazioni privacy