Si allaga il garage dove erano parcheggiate solo supercar | Le immagini sono raccapriccianti

Dopo il dramma della Florida che si è trovata investita dall’uragano Ian, uno dei più potenti degli ultimi anni a colpire la costa orientale degli Stati Uniti e altri paesi caraibici, anche in Corea del Sud è successo qualcosa.

No, i danni subiti dagli oggetti non sono in nessun modo paragonabili a quelli subiti dalle persone. Ma tempeste tropicali come l’uragano Ian non danneggiano solo direttamente la salute delle persone ferendole o perfino uccidendole ma anche devastando tutti i loro beni, case, oggetti di valore affettivo ed auto inclusi. Anche in Corea del Sud alcuni collezionisti, pur salvando la pelle per fortuna, hanno ricevuto un duro colpo.

Garage allagato
Garage allagato (Canva)

Un copione già visto

Non è mai un bello spettacolo quello lasciato da un disastro naturale. Inutile anche sottolinearlo. Tifoni e uragani si lasciano dietro una scia di danni difficilmente quantificabile e anche le occasioni in cui l’evacuazione dei centri abitati colpiti si è svolta con ordine e senza lasciare indietro nessuno sono tragiche per tanti motivi.

Pur non essendo paragonabili a quelli alle persone in quanto a gravità infatti, i danni alle cose sono comunque un enorme problema per chi deve raccogliere i cocci di quello che rimane dopo un disastro simile: chiedetelo al governo della Corea del Sud, paese che in risposta al tifone Hinnamnor si è visto costretto a correre ai ripari con quattro centri abitati oggetto di allerta e parziale evacuazione.

Flood HotCars 15_10_2022 Quattromania
I risultati sono stati orribili (Hot Cars)

Non ha risparmiato nessuno

Hinnamnor ha colpito duramente diverse città coreane come la capitale Seoul durante la sua lunga marcia durata per tutta l’estate fino ai primi giorni d’autunno. Solo la settimana scorsa però il Governo Coreano ha diffuso delle immagini provenienti proprio dalla metropoli coreana che mostrano i danni fatti dal tifone ad alcuni garage investiti dalla furia degli elementi naturali.

Quando gli abitanti sono riusciti a sbarazzarsi dell’acqua e quando le trombe d’aria sono cessate, ecco che davanti ai loro occhi si è presentato uno spettacolo che probabilmente incarna il peggior incubo per un appassionato di automobili. Interi garage sono stati allagati e si sono riempiti di detriti causando danni tremendi anche a diverse supercar che i proprietari dovranno proprio buttare, qualora le riparazioni si rivelino impossibili.

Un costo elevato 

Solo i danni inflitti ad alcune supercar presenti in un garage della città coreana ammonterebbero ad oltre un milione di Dollari, cifra assurda. Le foto diffuse dalla stampa mostrano una McLaren P1 simile a quella distrutta da un altro uragano, Ian, che ha colpito la Florida giorni fa, una Porsche 911 Carrera, una Mercedes SLR, una Bentley Bentayga e perfino una rarissima Lamborghini Huracan ridotte a mal partito dalla furia di Hinnamnor.

Supercars Hot Cars 15_10_2022 Quattromania
La furia di acqua ed aria non ha risparmiato nemmeno la Lamborghini (Hot Cars)

Non conosciamo bene la politica delle RCA coreane: chissà se questi proprietari saranno risarciti o dovranno provvedere da soli a curare quel che resta delle loro supercar. Non c’è una vera morale per questa storia, forse solo una triste riflessione: non importa quanto vi sentiate potenti ed invincibili alla guida di un bolide da centinaia di cavalli, la furia della natura può annientare voi e la vostra auto nel giro di pochi secondi.