E’ il fuoristrada più atteso ormai da anni | Ora è tutto pronto: ecco quando ci saranno le consegne

E’ da anni il fuoristrada più atteso in assoluto. Adesso finalmente è tutto pronto per vederlo in scena. Ecco quando.

Se c’è una serie di automobili molto apprezzate e veramente particolari, quelle sono i fuoristrada. Modelli particolarissimi che hanno – appunto per la loro singolarità – una clientela ben precisa. Le prime produzioni off road sono nate nel periodo delle grandi guerre mondiali, ma nel 2022 oltre ai militari pure i cittadini provano ad accaparrarsi un modello del genere, anche se non è esattamente la comodità e la compattezza fatta auto.

E a proposito di fuoristrada, ce n’è uno molto atteso e che certamente farà impressione quando verrà messo in commercio; parliamo del nuovo INEOS Grenadier, non ancora pronto ufficialmente ma che molto presto sarà a disposizione di appassionati e papabili compratori: scopriamo di più a riguardo.

Fuoristrada, ecco il più atteso di tutti (Canva) 29 ottobre 2022 fuoristrada.it
Fuoristrada, ecco il più atteso di tutti (Canva)

INEOS Grenadier: un’auto, un successo

La Ineos Grenadier, un’auto semplicemente colossale che è stata prodotta a partire da inizio ottobre in Francia. L’assemblaggio dei primi modelli pre-serie è incominciato però a inizio 2022, ritardando così la produzione vera e propria di qualche mese. Per quanto riguarda le caratteristiche dell’auto, il quadro strumenti si compone di un piccolo schermo digitale posto dietro al volante.

Sulla console centrale troviamo invece un touchscreen per controllare il sistema di infotainment – derivato dal sistema BMW iDrive. L’abitacolo è stato ideato per usare un fuoristrada nel miglior modo possibile; tappetini in gomma, sedili Recaro lavabili presenti all’interno. C’è pure la ruota di scorta fissata all’estero del portellone. Il motore più potente del Grenadier lo spinge fino ai 286 Cv di potenza massima. Entrambi i propulsori – benzina e diesel – derivano da BMW.

INEOS Grenadier: produzione partita

Il nuovo INEOS Grenadier è entrato in produzione. Risolti i problemi di fornitura, con i primi modelli già pronti alla realizzazione (quasi) definitiva. L’immenso SUV è così pronto ad entrare a scena fra non molto, così da regalare un vero bestione a quattro ruote al mercato dell’automotive.

Nel corso del tempo, comunque, INEOS non è stata ferma. Allo stabilimento ex Daimler sono state apportate varie migliorie nel frattempo, così da adattare le catene di montaggio a questo nuovissimo ed enorme fuoristrada. La prima unità del Grenadier ha peraltro già un proprietario: parliamo del fondatore Sir Jim Ratcliffe.

INEOS Grenadier (Web source) 29 ottobre 2022 fuoristrada.it
INEOS Grenadier (Web source)

INEOS Grenadier: quando verrà immesso sul mercato?

Come dicevamo, la produzione dell’INEOS Grenadier ha subito dei rallentamenti per niente indifferenti. Il che ha certamente aiutato l’azienda nel migliorare l’auto, software di controllo migliorato, però ha anche fatto aspettare tanti papabili compratori che amano i fuoristrada e che dunque non vedevano l’ora che quest’ultima opera d’arte a base off road uscisse dall’impianto in cui viene abitualmente costrutita.

Ad ogni modo, la capacità di produzione sarà aumentata progressivamente. La “deadline” sembra essere quella del mese di dicembre. L’obiettivo è quello di produrre più unità possibili per consegnare così le 15mila unità riservate in anticipo rispetto al regolare lancio commerciale, avvenuto recentemente. In seguito, la produzione aumenterà fino a 50mila unità prodotte all’anno.