Tutti pazzi per la nuova Dacia da 11 mila euro: prezzi così neanche dieci anni fa, concessionarie assaltate

Il famosissimo marchio rumeno ha recentemente lanciato un’auto estremamente competitiva: nessuno ha mai visto un prezzo così basso.

La Dacia è una delle case automobilistiche più richieste nell’attuale decennio, soprattutto grazie ai suoi modelli caratterizzati da un design accattivante, da un motore affidabile e da un prezzo di listino decisamente competitivo. Tantissimi automobilisti sono infatti attratti da queste automobili rumene, poiché hanno un rapporto qualità/prezzo senza eguali nel continente europeo. Bisogna inoltre ricordare che il brand di Pitesti, che è attualmente controllato dal Gruppo Renault, sta vivendo un periodo di forte espansione economica, grazie alle numerose vendite.

nuova dacia ad un prezzo irrisorio
Nuova Dacia a soli 11.000 euro (Ansa) – fuoristrada.it

La Dacia ha inoltre presentato un veicolo estremamente competitivo, il cui prezzo di partenza si aggira intorno agli 11.000 euro. Tutti coloro che acquisteranno questa innovativa automobile faranno ovviamente un gradissimo affare.

La nuova Dacia low cost che sta conquistando tutti

La casa automobilistica rumena ha recentemente lanciato il restyling del modello Dacia Spring, che dal 2019 sta collezionando una serie di risultati strepitosi. Fino ad oggi è infatti una delle superutilitarie più vendute in Europa, grazie alle sue particolari caratteristiche e al suo costo decisamente irrisorio, rispetto alla concorrenza. Quali sono allora le caratteristiche più importanti della nuova Spring? Innanzitutto, si presenta con una lunghezza di 3,73 metri, con una larghezza di 1,77 metri ed infine con un’altezza di 1,52 metri. Il suo propulsore è inoltre formato da un motore elettrico da 45 cavalli e 31 kW di potenza, mentre la seconda versione propone un motore da 65 cavalli e 48 kW di potenza.

nuova dacia ad un prezzo irrisorio
Nuova Dacia Spring (foto YouTube) – fuoristrada.it

Entrambe le versioni dispongono pertanto di una batteria da 26,8 kWh, la quale garantisce un’autonomia di circa 220 chilometri. Tuttavia, il suo punto di forza è ovviamente il costo: il prezzo di listino della nuova Spring parte infatti da 17.900 euro. Gli automobilisti hanno però la possibilità di sfruttare i recenti incentivi, che partono proprio da questo mese. In modo particolare, l’attesissimo Ecobonus prevede contributi che possono superare i 13.000 euro per un’auto elettrica, dando naturalmente in rottamazione una vecchia automobile fino ad Euro 2. I clienti, per usufruire degli incentivi, devono inoltre possedere un ISEE sotto i 30.000 euro. Per quanto riguarda i prezzi di partenza senza sconti, questi raggiungono le seguenti cifre:

  • Nuova Dacia Spring da 45 cavalli Expression: 17.900 euro chiavi in mano
  • Nuova Dacia Spring da 65 cavalli Expression: 18.900 euro chiavi in mano
  • Nuova Dacia Spring da 65 cavalli Extreme: 19.900 euro chiavi in mano

Quanto costeranno allora le suddette versioni con l’Ecobonus? Inserendo gli incentivi, gli automobilisti con un ISEE sotto i 30.000 euro e senza rottamazione potranno quindi acquistare la Spring sborsando le seguenti cifre:

  • Nuova Dacia Spring da 45 cavalli Expression: 11.900 euro o 10.400 con ISEE sotto i 30.000 euro
  • Nuova Dacia Spring da 65 cavalli Expression: 12.900 euro o 11.400 euro con ISEE sotto i 30.000 euro
  • Nuova Dacia Spring da 65 cavalli Extreme: 13.900 o 12.400 con ISEE sotto i 30.000 euro

Tutti coloro che dispongono invece di un’auto Euro 3 o 4 da rottamare, possono ottenere un ulteriore sconto:

  • Nuova Dacia Spring da 45 cavalli Expression: 8.900 euro o 6.650 euro con ISEE sotto i 30.000 euro
  • Nuova Dacia Spring da 65 cavalli Expression: 9.900 euro o 7.650 euro con ISEE sotto i 30.000 euro
  • Nuova Dacia Spring da 65 cavalli Extreme: 10.900 euro o 8.650 euro con ISEE sotto i 30.000 euro
Impostazioni privacy