Nuova citycar a meno di 20 mila euro, annuncio pazzesco: conquisterà l’Europa

Sembrava che il marchio europeo non dovesse più produrre auto e, invece, è pronto a stupire tutti con una nuova citycar 

Sembrava che per un famoso brand automobilistico europeo fosse ormai arrivato il momento di chiudere i battenti. Quando alcuni dirigenti dichiararono che il futuro del marchio fosse in Cupra, si pensava che Seat non rientrasse più tra le priorità della Volkswagen. A quanto pare però le cose andranno ben diversamente.

Citycar nuova auto SEAT
Tutto confermato, un top brand europeo pronto a produrre un nuovo modello – Fuoristrada.it

Seat rimarrà operativa ancora per qualche anno probabilmente lavorando in parallelo con Cupra. Non potrebbe essere altrimenti, dato che Seat stessa ha annunciato di essere al lavoro su una citycar low cost che potrebbe essere prodotta nei prossimi anni. Non si tratta della prima volta che un’auto simile regala belle gioie al marchio.

A conti fatti, Seat è senza ombra di dubbio il brand spagnolo con i migliori introiti del 2023. Lo scorso anno, la Casa ha consegnato ben 519.176 unità, numeri che non potrebbero mai e poi mai giustificare una cessazione dell’utilizzo del marchio in favore della sola Cupra. Ma al di là di questo discorso, come sarà la vettura?

Non è la prima volta per Seat

In modo praticamente ufficiale il CEO di Seat, Wayne Griffiths ha confermato che il marchio produrrà una nuova citycar. Il settore di mercato in cui la piccola di casa Seat dovrebbe inserirsi è quello che oscilla tra la fascia prezzo dei 20.000 e dei 35.000 euro, un settore molto accessibile. Si pensa che l’auto possa nascere sulla stessa piattaforma della Cupra Raval e Volkswagen ID2 di cui sarebbe in un certo senso concorrente.

Nuova auto Seat citycar 20mila euro
Seat pronta a lanciare sul mercato una nuova citycar (Ansa) – Fuoristrada.it

Su come sarà l’auto e le sue specifiche tecniche si sa pochissimo, stesso discorso per la data di uscita che sarà sicuramente posticipata a dopo i restyling di gamma sui modelli esistenti previsti per il 2025. E’ possibile fare qualche previsione basandoci su un vecchio progetto di Seat che abbiamo già visto in strada qualche anno fa.

Seat ha prodotto altre due auto simili, la Arosa di inizio duemila ma sopratutto la piccola Seat Mii nata sulla piattaforma della Volkswagen UP e della Skoda Citygo tra il 2011 ed il 2021. Quest’auto, caratterizzata da piccole dimensioni – era lunga appena tre metri e mezzo – e dotata di un piccolo motore era piuttosto moderna per il momento in cui è uscita. Il motore dell’auto su richiesta poteva essere anche elettrico da 82 cavalli, particolare che potremmo rivedere sulla nuova citycar del marchio. Insomma, le basi da cui partire ci sono tutte.

Impostazioni privacy