Acquista due Ferrari e una Porsche: incredibile quello che accade poco dopo

Le Ferrari e le Porsche sono il sogno di tutti gli appassionati, ma questa volta l’acquisto è finito nel peggiore dei modi.

Da Germania e Italia sono nati marchi come Porsche e Ferrari che hanno dato il via a una serie di modelli eccezionali, con il loro acquisto che è molto dispendioso. Tra i migliori modelli di Maranello vi è indubbiamente la 488, un’auto che è tra le più potenti mai viste tra quelle progettate nelle versioni di serie dalla Ferrari.

Ferrari 488 Porsche Macan arresto fisco Friulo mago Udine
Due Ferrari e una Porsche (Canva – fuoristrada.it)

Eccola dunque con una lunghezza di 457 cm, una larghezza di 195 cm e un’altezza di 121 cm, con un peso di 1295 kg. Il motore che monta internamente è un V8 da 4000 di cilindrata che permette così di erogare fino a un massimo di ben 669 cavalli, con il picco di velocità che può toccare che è di 330 km/h.

L’accelerazione le permette di passare da 0 a 100 km/h in 3 secondi, con il costo che è da 210 mila Euro. Sempre eccezionale, anche se meno “supercar” di questa Ferrari è la Porsche Macan. Siamo di fronte a un SUV della casa di Stoccarda, con una lunghezza di 473 cm, una larghezza di 193 cm e un’altezza di 162 cm. Il motore basilare è un 4 cilindri da 2000 di cilindrata da 265 cavalli, con il prezzo che parte da 73 mila Euro. Auto che tutti vorrebbero, ma che purtroppo hanno comportato un tragico finale.

Compra Ferrari e Porsche per eludere il Fisco: la vicenda finisce nel peggiore dei modi

Molti si ricordano del Mago Aleff, diventando famoso in passato per le sue previsioni nelle reti private. Suo figlio Jeff Nicholas Friuli, ha provato in qualche modo a emulare il padre, con i soldi del patrimonio di famiglia che sono diventati due Ferrari 488 e una Porsche Macan, in modo tale da eludere la riscossione forzata del fisco.

Ferrari 488 Porsche Macan arresto fisco Friulo mago Udine
Ferrari 488 (Ferrari Press Media – fuoristrada.it)

Purtroppo per lui il piano non è stato dei migliori, infatti il giudice del Tribunale di Udine Rossella Miele ha condannato Friuli a 3 anni e 3 mesi di reclusione con l’accusa di sottrazione fraudolenta per il pagamento di imposte. Friuli aveva accumulato debiti per un milione e 900 mila Euro tra imposte ed Iva nel periodo tra il 2010 e il 2017.

Tra il 2017 e il 2020, acquistò queste tre auto con l’intento di sottrarre questa somma al Fisco. Inoltre non furono mai registrate le fatture legate a queste auto nel registro contabile della “Friuli International”. L’avvocato Damijan Terpin ha già fatto richiesta per il ricorso in appello e sarà un processo ancora molto lungo prima di arrivare alla definitiva sentenza.

Impostazioni privacy