Questa BMW ha un grosso problema: sostituzione in blocco

La BMW è un marchio amato in tutto il mondo, ma per un modello molto amato presenta un problema davvero inatteso.

La Germania rappresenta l’élite assoluta per quanto riguarda la produzione automobilistica mondiale, con la BMW che rappresenta perfettamente lo stile teutonico. La casa di Monaco di Baviera negli anni ha saputo dare vita a una serie di eccezionali auto e moto, il che l’ha portata a diventare una delle realtà più complete e vaste nella propria produzione.

BMW R 1300 GS moto motore problema sostituito
BMW, incredibili questi problemi (Canva – fuoristrada.it)

Da qualche anno a questa parte la sezione Motorrad della BMW sta riscontrando un successo sensazionale, con i dati legati alle vendite che sono in netto aumento in tutto il mondo. Mai come nel 2023 la casa tedesca ha avuto modo di vendere così tanti modelli e anche in Italia si è toccato così il record di immatricolazioni.

Lo sviluppo in questo settore da parte della BMW è evidente anche visti i grandi investimenti nel motorsport, con la Superbike del 2024 che vedrà indubbiamente la casa teutonica come grande protagonista. In Germania si è deciso di giocarsi il carico da novanta, acquistando uno dei più grandi campioni di questa epoca: Toprak Razgatlioglu.

Il turco è uno di quei piloti che è in grado di alzare sensibilmente il livello di una moto e sarà dunque possibile che nella lotta tra Ducati e le giapponesi Yamaha e Kawasaki si possa inserire anche la BMW. Queste novità stanno spingendo molti clienti così ad acquistare diversi modelli, con la R 1300 GS che in assoluto è una di quelle più amate, anche se ci sono dei problemi in vista.

BMW R 1300 GS: il motore può essere del tutto sostituito

Tra le migliori moto del 2023 c’è sicuramente la R 1300 GS, un modello che si presenta così con una lunghezza di 221 cm, una larghezza di 100 cm e un’altezza di 141 cm, con un peso complessivo di 237 kg. Il motore al proprio interno è uno dei più prestazionali che si possano trovare nel mondo, con questi che è un bicilindrico da 1300 di cilindrata.

BMW R 1300 GS moto motore problema sostituito
BMW R 1300 GS (BMW Press Media – fuoristrada.it)

A essere eccezionale è la potenza, tanto è vero che ha modo di erogare un massimo di ben 145 cavalli, con il picco di velocità che può toccare che è di 200 km/h. Una moto davvero eccezionale e che nel dicembre 2023 è stata una delle più vendute sul mercato italiano, ma a quanto pare anche un gioiello del genere può presentare dei problemi.

In questi mesi infatti era già partita una piccola campagna che ha comportato diversi richiami. Il problema sembra che sia legato al serraggio delle viti che riguardano le teste della biella. Questo difetto potrebbe essere avvenuto per un errore nella fabbricazione della sede di Berlino-Spandau e dunque diventerebbe necessario un maxi richiamo.

Per il momento sono solo 52 i motore che avevano questo problema, con la decisione da parte della BMW che è stata radicale. Non si è infatti andato a riparare il guasto meccanico, bensì si è preferito virare sulla sostituzione totale del motore. Una scelta che dimostra come la BMW non abbia intenzione di risparmiare sulla qualità e che porta la casa bavarese a risolvere alla radice qualsiasi problema riguardante i propri modelli.

Impostazioni privacy