Toyota: trionfo o fallimento? I numeri di un boom deludente

Strani numeri per la Toyota, con il colosso giapponese che si trova di fronte a un bivio dal quale è difficile uscirne.

In questi anni sono poche le aziende che hanno dimostrato di poter ottenere i numeri della Toyota, con il colosso giapponese che negli anni si è fatto apprezzare per qualità e affidabilità. La casa giapponese è cresciuta al punto tale da poter diventare uno dei leader a livello mondiale, con la componente elettrica che ha sempre fatto molto discutere nella terra del Sol Levante.

Toyota auto elettrica fallimento vendite 1%
Boom o fallimento della Toyota? (Canva – fuoristrada.it)

Non si può di certo dire che la Toyota non sia intenzionata a lanciarsi verso il futuro, anzi. Il colosso giapponese negli anni è cresciuto in modo sempre più evidente, mettendo a disposizione dei clienti una serie di migliorie straordinarie, lavorando moltissimo proprio sul comparto della componente elettrica.

Il full electric però al momento non sembra essere pienamente nei pensieri della Toyota, considerando infatti come sarebbero davvero troppe le migliorie da attuare nella produzione di queste auto. Per questo motivo la casa asiatica si è lanciata prettamente in un mercato di auto ibride, il settore dove attualmente la Toyota si dimostra dominatrice in tutto il mondo.

Per questo motivo ha dovuto fare i conti negli anni anche delle dure critiche nei suoi confronti, ma i dati sembrano dare ragione alla Toyota. La casa giapponese infatti non dimentica di certo di creare delle vetture elettriche, ma le vendite sul mercato sono un fallimento evidente, nonostante i miglioramenti dell’ultimo anno.

Auto elettriche della Toyota: un flop che vede la luce

Anche nel 2023 è diventato sempre più chiaro a tutti come la Toyota in questo momento abbia un problema con la produzione di auto elettriche, tanto è vero che i dati non sono per nulla incoraggianti. Certo, ci sono stati dei miglioramenti e una crescita rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con la vendita delle auto che è più che raddoppiata rispetto al mese di novembre del 2022.

Toyota auto elettrica fallimento vendite 1%
Toyota BZ4X (Toyota Press Media – fuoristrada.it)

Il problema è che il fatto di aver portato le vendite a un netto aumento del 413% rispetto a 2022 non è molto confortante, considerando come le auto elettriche continuino a rappresentare solo l’1% delle vendite complessive di casa Toyota. Numeri che dunque non possono per nulla far sorridere e che dimostrano come il cliente della Toyota al momento sia prettamente alla ricerca di vetture che possano essere termiche.

Complessivamente la Toyota e la Lexus nel novembre del 2023, il miglior mese per la vendita di auto elettriche, hanno chiuso con la vendita di 905.066 esemplari e solo 9406 erano elettrici. Complessivamente le auto elettriche giapponesi si sono stanziate con 95.220 veicoli elettrici venduti nel 2023, dunque più del quadruplo rispetto a un anno fa.

Il problema è che in questo caso si passa a poco più dell’1% complessivo, dato che le vetture vendute sono state 9,3 milioni. Le ibride invece comportano il 30% complessivo delle vetture di casa Toyota, il che dimostra come sia questo il mercato che al momento preme maggiormente per il colosso nipponico, con l’elettrico che ha bisogno ancora di tempo per farsi apprezzare del tutto.

Impostazioni privacy