Ferrari, questo si che è un colpo di scena: non ci sarà nessuno

Grandissimo colpo di scena in casa Ferrari. La scuderia di Maranello ha sorpreso molti tifosi con una decisione davvero inaspettata

La Ferrari è chiamata a invertire la rotta dopo un 2023 pessimo. La Rossa ha vinto soltanto un gran premio durante la scorsa stagione con Carlos Sainz a Singapore. A differenza dell’annata precedente, nel 2023, la Ferrari non è mai stata in grado di impensierire la Red Bull ed è stata scavalcata nella classifica costruttori anche dalla Mercedes. La monoposto di Max Verstappen ha lasciato soltanto le briciole agli avversari ma, di certo, ci si aspettava almeno di finire davanti alla Mercedes e non è successo.

Ferrari presentazione porte chiuse
La decisione della Ferrari ha sorpreso tutti – Fuoristrada.it

Per questo motivo, tutti i tifosi della Ferrari sperano di rivedere una monoposto finalmente competitiva. La stagione sta per iniziare e tra poco avremo le prime risposte grazie ai test invernali, ma prima bisogna presentare la nuova auto. A proposito della presentazione, sembra che la Ferrari abbia preso una decisione molto sorprendente.

La Ferrari 676 (cosi si dovrebbe chiamare la nuova monoposto) sarà presentata il 13 febbraio a Fiorano. A quanto pare però sarà una presentazione, di fatto, a porte chiuse.  Nessuno, tranne piloti e dirigenti, sarà presente a questo evento, a differenza di quanto successo in passato.

Ferrari, una decisione sorprendente

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad alcune presentazioni spettacolari, spesso mandate in onda in diretta da Sky, con il supporto di tutto il team giornalistico dell’emittente che trasmette il Mondiale di F1 in esclusiva. Quest’anno non accadrà nulla di tutto questo e sembra che la decisione sia stata presa dal team principal Fred Vasseur.

Il responsabile della gestione sportiva della Ferrari vuole mantenere un profilo basso, dopo una stagione particolarmente deludente. Secondo alcune indiscrezioni, tuttavia, a Maranello c’è un discreto ottimismo sulla nuova monoposto, ma è ancora difficile dire se riuscirà a lottare per il titolo con le due Red Bull e con le Mercedes.

Ferrari presentazione nuova monoposto porte chiuse
Vasseur è alla seconda stagione da team principal Ferrari (Ansa) – Fuoristrada.it

L’anno scorso tutti pensavano che la Ferrari potesse lottare per il mondiale. Speranze alimentate da una presentazione tradizionale con media presenti sul posto, interviste ai piloti, a tecnici e ingegneri che hanno spiegato tutte le modifiche apportate alla vettura. I risultati – come sapete – hanno poi ampiamente deluso le aspettative.

Quest’anno dunque si cambia rotta, sperando in un epilogo diverso anche in pista. La Ferrari 2024 esordirà nei test pre stagionali in programma in Bahrain dal 21 al 23 febbraio. Prima tappa del Mondiale, sempre in Bahrain, sabato 2 marzo.

Impostazioni privacy