Stavolta Tesla l’ha fatto veramente…grosso: ecco il SUV che triturerà il mercato

La Tesla è pronta a fare la voce grossa sul mercato. Il nuovo SUV dovrebbe sconvolgere un settore che è sempre più omologato.

Il pensiero out of the box di Elon Musk lo ha portato ad essere alla guida di una delle aziende più rivoluzionarie di sempre. Le Tesla hanno conquistato il pubblico, non tanto per la tecnologia degli interni o l’autonomia delle batterie, ma per tutto quello che nascondono dietro l’essenza della EV. Essere considerati già il punto di riferimento dell’industria dell’Automotive 2.0 vuol dire tanto.

Stavolta Tesla l'ha fatto veramente…grosso: ecco il SUV che triturerà il mercato
SUV Tesla – Fuoristrada.it

Una delle vetture che più ha fatto discutere negli ultimi anni è stata la Tesla Cybertruck. L’auto, svelata in occasione di una presentazione memorabile, si aggiudicò il titolo di Concept Car of the Year nell’anno 2019. Il possente pick-up sembrava essere sbarcato dalla luna con ampi pannelli in acciaio inox laminati a freddo con spessore di 3 mm ed un design da videogame.

Lo stile molto squadrato non è una novità, ma è l’intero progetto a risultare anticonvenzionale, grazie all’utilizzo di tecnologie futuristiche. Le sospensioni attive predispongono il veicolo ad un certo tipo di carico. Un mezzo a prova a di proiettile con un super abitacolo hi-tech che non ha paura di nulla. Al centro della plancia c’è un ampio display da 17 pollici con cui si possono settare tutte le info. Il pick-up presenta 6 posti su due file. Si possono persino connettere apparecchi elettrici con una tensione che va da 120 a 240 V.

Al momento della presentazione del concept si era parlato di 3 differenti versioni: Single Motor RWD, Dual Motor AWD, Tri Motor AWD. La versione Single Motor RWD ha una accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi, autonomia di oltre 400 km, trasmissione a motore singolo posteriore, vano di carico da quasi 3 m³, lunghezza del vano di 2 metri ed una capacità di traino di 3400 kg. Per di più c’è anche l’autopilot e le sospensioni pneumatiche adattive di serie con 305 millimetri di escursione e di un’altezza da terra di 43,2 centimetri con ruote da 35″.

Le caratteristiche del bestione Tesla

Sul retrotreno è disposto un asse posteriore sterzante e un sistema di Torque Vectoring. Lo sterzo è by-wire e le performance sono superiori a quella di una Porsche 911. Potremmo parlare, in modo filosofico, delle auto termiche, ma Elon Musk sta facendo saltare il banco con le sue EV. Se con il Cybertruck si potrà fare di tutto e su qualsiasi superfice, trainando vetture e al tempo stesso bruciando al semaforo le supercar, siamo davanti ad una rivoluzione totale.

Tesla Cybertruck.
Il concetto di SUV by Tesla (Ansa) fuoristrada.it

Il concetto stesso di SUV viene traslato in un mostro con un Cx pari a 0,335 ed una accelerazione da 0 a 100 km/h che può, nella versione più potente, essere coperto in appena 2,7 secondi e quarto di miglio registrato in meno di 11 secondi. Nella Gigafactory del Texas sono stati messi in primo piano alcuni elementi del veicolo. L’off-road ed è capace di erogare una potenza massima di 300 cavalli.

Sulle strade italiane apparirà grosso come un Hummer. La lunghezza è di 5.682 millimetri, la larghezza di 2.413 mm e l’altezza di 1.791 mm. Il prezzo del modello base non sarà più 49mila dollari come annunciato nel 2019, ma di 60.990 dollari, circa 56mila euro. Poi vi saranno le versione più sportive che toccheranno vette vertiginose anche in termini di listino.

Impostazioni privacy