Panico Jeep: non la devi assolutamente guidare, cosa sta succedendo

Cosa sta succedendo alle automobili Jeep? Ecco tutto quello che devi sapere e quale evitare assolutamente. 

Il marchio Jeep è ormai entrato a far parte dell’immaginario collettivo. Il brand è diventato sinonimo dei fuoristrada per eccellenza, il prodotto di punta dell’azienda. Jeep nasce nel 1941 ma è figlia della Willysa sua volta nata nel 1908 dall’intuizione di John North Willys. Negli anni Venti, Willys era la seconda azienda costruttrice d’America in competizione diretta con il marchio Ford.

Panico Jeep: non la devi assolutamente guidare, cosa sta succedendo
(Foto ANSA) Attenzione a non guidare questo modello Jeep (www.fuoristrada.it)

Jeep venne fondata ufficialmente a Tolosa, in Texas, nel 1941 e la produzione venne affidata a Willys fino al 1953. In questo periodo storico sono state gettate le basi di quello che l’azienda rappresenta ancora oggi nel mondo dell’automotive, a cominciare dalla griglia a sette feritoie e continuando con gli iconici fari tondi. Negli anni il design delle vetture Jeep ha subito diverse trasformazioni, mantenendo comunque la firma inconfondibile della casa.

Ad oggi infatti la gamma del marchio statunitense comprende molti modelli apprezzati quali Renegade, Compass, Cherokee, Grand Cherokee e Wrangler. Quello di Jeep rimane un marchio iconico, che ha raggiunto una popolarità tale da indicare con il suo stesso nome non solo le proprie vetture ma un intero settore off-road dell’industria automobilistica.

Attenzione a questa vettura Jeep, non la devi assolutamente guidare

Stellantis, la holding multinazionale con sede nei Paesi Bassi, ha annunciato il richiamo di oltre 32 mila Jeep Wrangler per un potenziale rischio di incendio della vettura. Analizzando alcune informazioni procurate dagli stessi automobilisti, è stato riscontrato come otto vetture Wrangler ibride, abbiano preso fuoco mentre i veicoli erano spenti e parcheggiati. Sei delle autovetture in questione erano in fase di caricamento quando sono scoppiati gli incendi.

Jeep Wrangler ritirate per dei controlli
(Foto ANSA) Le Jeep Wrangler si incendiano (www.fuoristrada.it)

Dalle notizie apprese, nessuno dei proprietari sarebbe rimasto ferito. Il richiamo riguarda in particolare i modelli 2021-2024 dei SUV Jeep Wrangler 4xe. Tutti gli altri modelli Wrangler sarebbero sicuri e senza rischio, secondo quanto dichiarato dalla multinazionale Stellantis. Il maxi richiamo rispecchia la politica di assoluta cautela e prevenzione da parte dell’azienda nei confronti dei propri clienti.

Sono stati avviati dei proficui controlli sulle auto, che sono state fatte rientrare per un check di prevenzione all’interno degli stabilimenti di produzione Jeep. La Casa Madre ha richiamato tutte le unità segnalate del modello Jeep Wrangler, che saranno monitorate dall’azienda e controllate in ogni loro componente per analizzare il problema alla base degli incendi.

Impostazioni privacy