A 15 anni incidente shock in pista: auto distrutta e fumo a go go (VIDEO)

Con una costanza preoccupante avvengono in strada e in pista incidenti pesanti. In questo caso è protagonista un ragazzo di 15 anni.

Per arrivare ai massimi livelli del Motorsport si possono commettere errori pesanti. Non c’è nulla di anomalo. E’ molto più preoccupante quando i crash avvengono fuori dagli autodromi. Spesso assistiamo a scelte folle di alcuni neofiti che dopo l’acquisto di una supercar si lanciano alla massima velocità sulle autostrade, procurando un grande pericolo per tutti coloro che li circondano.

Botto clamoroso in pista
Incidente spaventoso – fuoristrada.it

Per spingere al massimo determinati bolidi occorre una grand esperienza. Nel Motorsport attuale si cerca di bruciare le tappe e le conseguenze, a volte, possono essere drammatiche. Il talento è un dono, ma vi sono anche delle scuole specifiche che consentono ai più giovani di maturare le esperienze di guida giuste per arrivare ai piani alti dell’automobilismo.

La stragrande maggioranza dei driver professionisti è passata dal karting. Una volta acquisite le basi è possibile progredire anche attraverso degli istruttori di guida di alto livello. I giovani, in una prima fase di carriera, hanno tutto il diritto di spingere e cercare il limite. Gli istruttori possono aiutare i giovani nello sviluppare tecniche e skill nel loro percorso di crescita.

Scegliere il coach giusto non è facile e vi consigliamo di rivolgervi sempre a dei professionisti del settore se vorrete intraprendere questa strada. Di solito, nel Motorsport, prima si inizia e prima si riesce ad arrivare ai piani alti, tuttavia gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Guidare in pista è tutt’altro che alla portata di tutti, ma certamente è più sicuro di sfrecciare a tutta velocità sulle strade pubbliche.

Botto clamoroso in pista

Finché si tratta di andare a sbattere contro delle barriere e procurare dei danni alla vettura siamo ancora nella norma. Il problema è sentirsi dei fenomeni già da minorenni. Non tutti sono Max Verstappen e le conseguenze di crash possono essere molto pesanti sul piano economico. Bisogna possedere delle skill alla guida, che la maggior parte dei rookie non ha nelle corde. Spesso gli automobilisti al volante di auto potentissime, disattivano con presunzione gli aiuti alla guida.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Supercar Fails (@supercar.fails)

In questo caso non vi è nemmeno troppa elettronica, ma è questione di sensibilità. Vi sono anche casi in cui le celebrità tendono a commettere degli errori clamorosi. Guardate cosa ha combinato questo noto attore di Hollywood. Non è la prima volta che vi raccontiamo di auto di lusso distrutte per delle manovre maldestre. Nel Motorsport un ragazzo deve dimostrare, sin dai primi anni, di essere maturo e pronto ad un lunghissimo viaggio, fatto di investimenti sempre crescenti e sacrifici pesanti.

Per poter arrivare tra i migliori al mondo, come in qualsiasi altra attività, occorre essere molto focalizzati sulla sfida in pista, provando a fare meno errori possibili. La ricerca del limite fa parte del percorso di cresciuta di un driver e prima o poi un incidente scappa. In tal caso, in derapata, il giovane al volante di una Chevrolet Corvette ha perso il controllo ed è andato in testacoda, distruggendo la propria vettura. Il driver che sui social è noto come jay_the_drifter sta bene, ma le immagini dello schianto hanno lasciato il segno sulla pagina IG Supercar.fails.

Impostazioni privacy