Questa Dodge Viper del 2013 monta uno dei motori più assurdi di sempre: la cilindrata è da non credere

La Dodge Viper è tra le vetture più iconiche del panorama americano dell’Automotive. Un modello prodotto nel 2013, in vendita, equipaggia un motore da sballo.

Vi sono auto destinate a ritagliarsi uno spazio eterno nella mente di appassionati di supercar. La Dodge è una di quelle e senza troppi fronzoli, nel corso delle varie generazioni, sono state realizzate Viper sempre più potenti. La Dodge decise di lanciare il primo modello della vipera nel 1992. Un’auto fenomenale sul piano estetico che, dopo i successi della Charger, della Dart e della Challenger, tenne alta la bandiera a stelle e strisce.

Il motore della Dodge Viper
Viper (Pixabay) fuoristrada.it

La Viper faceva dell’accelerazione sul dritto il suo tratto di forza, come del resto la Corvette e le altre icone americane. Un’auto velocissima che nelle sfide drag bruciava il quarto di miglio. La vettura non aveva alcun aiuto elettronico. Un misto tra una muscle car e una sportiva europea, prodotta dalla Gruppo Chrysler. Un’auto che pungeva come una serpente e per questo motivo il nome fu indovinatissimo.

L’impatto sul mercato fu importante anche perché il prezzo era alla portata. Uno dei segreti del successo della Viper fu l’apporto dei tecnici della Lamborghini. Ai tempi la casa di Sant’Agata Bolognese era inserita nel Gruppo americano. Gli specialisti nostrani pomparono all’inverosimile il V10 americano, rendendolo un mostro da 400 cavalli.

Le caratteristiche top della Viper SRT

La versione pepata del 2013 è equipaggiata da un V10 da 9,0 litri elaborato da Arrow-Prefix Racing Engines, connesso ad una trasmissione manuale a 6 marce ed un differenziale a slittamento limitato. Rifinita in Adrenaline Red su Header Red Nappa, la vettura è dotata di una testata del cilindro Stage II Arrow Racing e di un pacchetto albero a camme.

Le caratteristiche della special Viper SRT
Viper (bringatrailer) fuoristrada.it

Questo mostro presenta scarichi Cat-back Corsa, cerchi in lega Sidewinder, coperchi delle valvole in fibra di carbonio, una frizione a triplo carbonio Nth Moto, sistema sospensivo MCS regolabile in due direzioni, un sistema di navigazione da 8,4 pollici, pedali regolabili elettricamente, un kit cambio corto, tappetini con logo Viper e tante altre chicche uniche.

La Viper è stata acquistata nuova dal venditore a Woodhouse Dodge di Blair, nel Nebraska, e considerate le performance e l’estetica andrà a ruba, nonostante abbia sulle spalle dieci anni.

La quinta gen vanta un cofano, un tetto e un portellone in fibra di carbonio, oltre a pannelli delle portiere in alluminio. La colorazione Adrenaline Red con doppie strisce da gara nere è favolosa. La vettura ha fari allo xeno, gruppi ottici posteriori a LED, terza luce di stop Stryker con spoiler posteriore integrato.

Il vecchio V10 di serie da 8,4 litri è stato cambiato con un motore 9,0 litri costruito da Arrow-Prefix Racing Engines nel 2017. Il pacchetto include un sistema di scarico Cat-back Corsa, collettori ARH con rivestimento ad alta temperatura, coprivalvole Arrow in fibra di carbonio, taniche raccolta olio in alluminio, scatola di aspirazione dell’aria isolata, batteria al litio DSE, cavi candela in silicone, tutore a X strutturale rosso e accumulatore dell’olio Accusump. Il volante rivestito in pelle presenta un tachimetro da 220 mph e siamo certi che l’auto segna sul dritto una top speed da brividi. Cosa aspettate? Fate la vostra offerta su bringatrailer.com.

Impostazioni privacy