La nuova auto inglese spazza via la concorrenza: un top di gamma a soli 9 mila euro, la vogliono tutti

Un’innovativa city car elettrica sta per arrivare sul mercato italiano, promettendo accessibilità, tecnologia avanzata e un design stravagante. Ecco perché potrebbe anche non piacervi.

Il marchio inglese è pronto a fare un ingresso significativo nel mercato italiano con la sua city car. Dopo aver registrato una crescita impressionante del 287,5% rispetto allo scorso anno, è ora pronto a portare questa vettura elettrica accessibile e piena di carattere nelle strade italiane.

mg in italia citycar
Il produttore britannico porta in Italia la sua city car economica – fuoristrada.it

Con un prezzo di circa 9.000 euro, promette di rivoluzionare il mercato delle auto elettriche, offrendo un’opzione economica senza compromettere le prestazioni o la tecnologia. Scopriamo assieme i dettagli.

La rivoluzione elettrica parla inglese: un nuovo arrivo nel mercato delle city car

MG, acronimo di Morris Garages, è un marchio automobilistico britannico con una storia lunga quasi un secolo. Fondato nel 1924 da Cecil Kimber, MG ha iniziato la sua avventura nella città di Oxford, in Inghilterra, come produttore di auto sportive. Nel corso degli anni, MG ha prodotto una serie di veicoli iconici che hanno contribuito a definire l’immagine del marchio come produttore di auto sportive accessibili. Durante la Seconda Guerra Mondiale, MG ha anche prodotto veicoli militari, dimostrando la sua versatilità come produttore.

Nel 2005, MG è stato acquisito dal gruppo cinese SAIC Motor, segnando l’inizio di una nuova era per il marchio. Da allora, MG ha ampliato la sua gamma di prodotti per includere SUV e veicoli elettrici, mantenendo sempre il suo impegno per l’innovazione e la qualità.

Oggi, è un marchio globale che continua a espandersi in nuovi mercati, mantenendo vivo il suo spirito pionieristico e la sua passione per la creazione di veicoli che combinano prestazioni, stile e valore. Con l’imminente lancio della Comet in Italia, MG dimostra ancora una volta la sua capacità di innovare e di rispondere alle esigenze dei consumatori in un mercato in continua evoluzione.

mg comet ev
MG Comet: economica, tanta autonomia, ma… il design? (MG – fuoristrada.it)

Una city car totalmente elettrica, ma dal design… stravagante

Nonostante le sue dimensioni compatte, il Comet è progettato per massimizzare lo spazio. Misura poco meno di tre metri in lunghezza, una dimensione perfetta per la città. Il veicolo è alimentato da una batteria da 17,3 kWh, in grado di offrire un’autonomia di 230 km. Il suo motore sincrono permanente fornisce 40 cavalli, mentre una ricarica dallo 0 all’80% richiede circa cinque ore e mezza, o sette ore se si utilizza una presa standard da 3,3 kW.

Il veicolo dispone di ammortizzatori McPherson sull’asse anteriore e di un retrotreno a molle multilink, con dischi freno sulle ruote anteriori e freni a tamburo sulle posteriori.

All’interno, il Comet è dotato di una serie di tecnologie moderne. Vanta due display digitali da 10,25 pollici (compatibili con Android Auto e Apple CarPlay), una telecamera posteriore e sensori di parcheggio. L’auto viene inoltre fornita con una chiave digitale che può essere condivisa con altre due persone, e MG afferma che offre più di 55 funzioni di auto connessa e oltre 100 comandi vocali pre-programmati.

Con un prezzo di 9.000 euro, la MG Comet mira a monopolizzare il mercato delle city car elettriche in Italia.

Impostazioni privacy