Ferrari, l’asta più attesa: guerra tra miliardari per lo storico capolavoro

Ferrari scatena una guerra tra miliardari con l’asta più attesa. Un capolavoro storico in palio, una battaglia senza esclusione di colpi. Chi vincerà?

Il mondo dell’automobilismo è in subbuglio. Ferrari, l’emblema dell’eleganza e della potenza italiana, sta per mettere all’asta uno dei suoi gioielli più preziosi. Ma non tutti possono partecipare a questa guerra tra titani. Solo i miliardari più audaci avranno la possibilità di contendersi questo storico capolavoro.

ferrari asta
Una storica Ferrari è in vendita (Pixabay – fuoristrada.it)

Una battaglia feroce si preannuncia, una lotta senza esclusione di colpi per aggiudicarsi un pezzo di storia dell’automobilismo. Chi avrà l’ultimo sorriso? Chi si aggiudicherà il trofeo? Il mondo attende con il fiato sospeso.

Ferrari 250 LM: Un’icona delle corse in asta, ecco quanto vale oggi

La Ferrari 250 LM, un autentico gioiello dell’automobilismo italiano, rappresenta una delle creazioni più iconiche mai realizzate dalla celebre casa del Cavallino Rampante. Questo modello, pur non essendo altrettanto noto come la 250 GTO o la Testa Rossa, condivide con esse il motore V12 Colombo e una carrozzeria in alluminio curvilinea, montata su un telaio a tubi d’acciaio. Ciò che distingue la 250 LM è il suo layout a motore centrale, un design innovativo ideato da Ferrari per dominare la competizione nella classe GT. Con soli 32 esemplari prodotti, questa vettura rappresenta una rarità, unendo meccanica avanzata, design sensuale e un pedigree vincente a Le Mans.

Il modello identificato dal telaio numero 6053, il 22esimo della serie 250 LM, è ora disponibile all’asta. Questa vettura vanta una storia di competizione notevole, inclusa la partecipazione nelle 24 Ore di Le Mans. Dopo aver corso in competizioni in tutto il mondo, la 6053 è stata acquistata dall’attuale proprietario nel 2018, che l’ha sottoposta a un completo restauro e certificazione da parte di Ferrari Classiche. Il restauro, terminato nel 2021, è stato documentato in un dettagliato libretto prodotto da Ferrari, che ne autentica la storia.

Ferrari 250 LM del 1964
Ferrari 250 LM: ecco quanto devi sborsare per averla (RM Sotheby’s – fuoristrada.it)

Un po’ della sua storia

La vettura fu venduta per la prima volta a George Drummond, che la guidò in Inghilterra, ottenendo una vittoria di classe a Wiscombe Park e vittorie assolute a Brands Hatch, Snetterton e Silverstone nel 1965. Nel 1968, la vettura passò a Paul Vestey, che la iscrisse alla 24 Ore di Le Mans. Sfortunatamente, la vettura dovette ritirarsi a causa di un guasto al cambio.

È importante sottolineare che, a differenza della maggior parte degli esemplari di 250 LM che hanno partecipato a competizioni intense, si ritiene che il telaio numero 6053 non abbia mai subito un incidente significativo. Conserva il telaio e la carrozzeria con numeri corrispondenti, così come il motore e il cambio utilizzati nelle 24 Ore di Le Mans del 1968, come confermato dal Ferrari Classiche Red Book.

Con un prezzo di partenza di 20.000.000 dollari, questa Ferrari 250 LM è destinata a innescare una battaglia senza precedenti tra i miliardari di tutto il mondo. L’asta, che avrà luogo a Monterey, California, a partire dal 19 agosto, si preannuncia come un evento sensazionale, un vero e proprio campo di battaglia per i collezionisti d’auto più facoltosi. Chi avrà il coraggio di sfidare i rivali e aggiudicarsi questo capolavoro storico? Chi sarà disposto a pagare una somma astronomica per possedere un pezzo di storia dell’automobilismo? Il mondo attende con trepidazione di scoprire l’esito di questa epica contesa.

Impostazioni privacy