Ferrari, arriva il colpo dalla Mercedes: ora può cambiare tutto

La Ferrari sta già pensando al futuro e sta per piazzare un grande colpo dalla Mercedes, con i tifosi che possono così sognare.

In questi ultimi anni non sono di certo mancati i problemi per quanto riguarda la gestione in casa Ferrari. Il Cavallino Rampante infatti non è riuscito a gestire tutte le varie tematiche all’interno del box e a risentirne di più a quel punto è stata la monoposto.

Colpo della Ferrari dalla Mercedes
Ferrari e Mercedes (Ansa – Fuoristrada)

La Ferrari anche nel 2023 è stata dunque ben lontana dal poter lottare per il titolo Mondiale, un traguardo che manca dal 2007. Negli anni ci sono stati diversi piloti che hanno avuto modo di chiudere al secondo posto in classifica generale: da Felipe Massa a Fernando Alonso, da Sebastian Vettel a Charles Leclerc.

Grandi nomi e grandi campioni che molto spesso non sono però stati supportati come avrebbero meritato dal Team e dalla vettura. Ecco perché, dopo tanti anni in cui non cambiava nulla se non i nomi più in vista al grande pubblico, Frederic Vasseur ha capito che questa è la chiave vincente.

Il Team Principal infatti ha deciso che si deve ripartire dalle fondamenta, in modo tale da poter dare la possibilità alla Ferrari di essere competitiva in ogni reparto. Sono diversi i nomi che sono stati fatti fuori in questi mesi.

Dal capo dell’aerodinamico Sanchez al direttore sportivo Mekies, nomi che hanno lavorato tanti anni a Maranello, ma che ora sono lontani dal mondo Ferrari. Sono diverse le figure richieste da Vasseur per migliorare la situazione in casa Ferrari e dalla Mercedes potrebbe arrivare un grande aiuto.

Loic Serra pronto per la Ferrari: non sarà il solo?

Il principale nome sul quale ha messo gli occhi la Ferrari di Frederic Vasseur è quello del connazionale Loic Serra. Il francese sembra infatti essere l’uomo giusto per risollevare le sorti del Cavallino Rampante, con il suolo ruolo che sarà quello di direttore delle prestazioni.

Loic Serra, passa in Ferrari
Loic Serra (Ansa – Fuoristrada)

Attualmente questo compito lo svolge in Mercedes, Scuderia che negli anni ha sicuramente dimostrato di saper vincere. La fonte giunge dal giornalista tedesco Michael Schmidt, con Serra che a quanto pare è prossimo al passaggio in Ferrari.

Non sarà però un cambiamento immediato, infatti Serra potrà passare a Maranello solamente dal 2025, con la Ferrari che proverà ad anticipare i tempi, ma sarà difficile. L’arrivo di Serra sembra poter essere strategico non soltanto per poter affidarsi a uno dei migliori nel settore, ma anche per arrivare a un altro grande nome.

Si tratta di Pierre Waché, grande amico di Serra, che è il direttore tecnico della Red Bull. Anche per lui si dovrebbe aspettare il 2025, ma Vasseur punta così a creare un “tridente” di grandi ingegneri francesi che sarebbero pronti a rinverdire i momenti di gloria della Ferrari.

Al momento sono delle ipotesi che però sembrano poter diventare sempre più concrete. La Ferrari ha bisogno di grandi cambiamenti e novità per il futuro e solo così potrà infatti tornare a imporsi sul palcoscenico mondiale. Vasseur sta lavorando molto bene e quando avrà sistemato tutto arriveranno anche i risultati in pista.

Impostazioni privacy