Verstappen è come Senna: arriva l’incoronazione dall’ex Ferrari

Max Verstappen è già una leggenda assoluta della F1 e non è un caso il fatto che ormai anche un’ex Ferrari lo paragoni a Senna.

Nel corso di questi ultimi anni nessuno si è mai azzardato ad avvicinare nessun nome a quello di Ayrton Senna. Il brasiliano infatti per molti è visto come un mito senza tempo e senza età, capace di dominare il mondo delle corse come nessun altro riuscì mai a fare.

Verstappen come Senna
Verstappen paragonato a Senna, l’incoronazione dell’ex Ferrari (ANSA) – fuoristrada.it

The Magic vinse per tre volte il titolo mondiale e forse il numero avrebbe potuto crescere ancora di più se non ci fosse stato quel tragico 1 maggio 1994 a Imola. Il sudamericano nel corso della propria carriera aveva ottenuto straordinari risultati già con Toleman e Lotus, prima di diventare un cannibale in McLaren.

Sembra incredibile infatti che negli ultimi mesi si stia iniziando per la prima volta a mettere Senna sullo stesso piano di un altro campionissimo: Max Verstappen. L’olandese infatti ha già superato il numero di vittorie del brasiliano in gara e ormai è prossimo a raggiungerlo anche a quota 3 nella classifica Mondiale di tutti i tempi.

Questo da solo non basta però per spiegare come mai Verstappen sia stato l’unico in questo periodo a essere accostato proprio al fenomeno brasiliano. Per molti rimane quasi una forma di lesa maestà, mentre per altri non è poi così assurdo il paragone.

Lo ha spiegato di recente l’austriaco Gerhard Berger, ai microfoni di OE24, un pilota che in Italia si conosce molto bene visto il suo passato in Ferrari. Quest’ultimo è stato anche compagno di squadra di Senna in McLaren e dunque ha voluto esprimere la propria idea sul confronto tra i due.

Berger non ha dubbi:” Verstappen sullo stesso piano di Senna”

Secondo Berger in questo momento non è assolutamente un azzardo paragonare Max Verstappen ad Ayrton Senna, vedendo quello stile di guida ormai molto simile. “Da 30 anni a questa parte solo Verstappen è stato paragonato a Senna e i due sono davvero similari. Ayrton aveva quel fascino speciale che nessun altro ha mai avuto, ma la maturazione sportiva di Max gli consente di essere messo sullo stesso livello.”

Gerhard Berger le frasi su Verstappen
Gerhard Berger e il confronto tra Verstappen e Senna (ANSA) – fuoristrada.it

Parole dunque molto forti quelle di Gerhard Berger e che hanno fatto davvero tanto scalpore, soprattutto perché è stato sdoganato quello che fino a pochi giorni fa sembrava un tabù. Ma è davvero possibile paragonare Verstappen e Senna?

In un punto Ayrton sembra essere irraggiungibile e stiamo parlando delle Pole Position. In qualifica i suoi numeri sono inarrivabili, considerando come i GP fossero molti meno al tempo e divenne Poleman della stagione per due anni anche in Lotus.

Un altro aspetto dove solamente Michael Schumacher ha potuto avvicinarsi a Senna è stata la straordinaria qualità di guida sul bagnato. Senna infatti volava quando gli altri non riuscivano a tenere salda la macchina.

Verstappen dal canto suo al momento vanta un passato da pilota molto veloce e allo stesso tempo aggressivo. Il suo stile però è stato perfezionato dalla grande attenzione ai dettagli e alla gara. Forse Max è diventato anche più completo, ma l’emozione che ha regalato Ayrton Senna è difficilmente eguagliabile.

Impostazioni privacy