Jeep Renegade, che batosta: dramma per Stellantis, è tra le peggiori

Batosta per la Jeep Renegade. Duro colpo per Stellantis: uno dei suoi gioielli è tra le automobili peggiori. 

Tra le auto più vendute nel nostro paese c’è sicuramente la Jeep Renegade. Il super SUV è uno dei gioielli dell’universo Stellantis. Gli appassionati lo scelgono spesso e volentieri per il suo design aggressivo e le sue alte prestazioni. Jeep, poi, è sinonimo di solidità e familiarità. Una vera garanzia per gli appassionati…o almeno così era.

jeep renegade test sicurezza
Jeep Renegade, problemi per Stellantis (Instagram Jeep) – Fuoristrada.it

Se dal punto di vista delle vendite la Renegade non teme rivali, per la Jeep sono arrivate notizie non proprio positive su un altro fronte ben più importante che rischia di compromettere tutti i risultati ottenuti dal marchio in questi anni di vero “boom” e non solo. Il dato ha certamente allertato Stellantis e Jeep, e non potrebbe essere altrimenti.

Jeep Renegade, la sicurezza vacilla

Il Latin NCAP (New Car Assessment Program per America Latina e Caraibi) ha infatti effettuato i primi crash test su alcune automobili di primo livello, obbligatorio per tutte le nuove omologazioni nel 2022. Per la Jeep (è stato preso un modello Renegade prodotto in Brasile) i risultati ottenuti non sono stati certo ottimali.

jeep renegade test sicurezza
Jeep Renegade, problemi per Stellantis (Instagram Jeep) – Fuoristrada.it

Il veicolo per l’America Latina è stata valutata con solo una stella nel test di sicurezza, una performance ben al di sotto delle aspettative per un’auto così rinomata. I sistemi di sicurezza della Renegade, 2 airbag e controllo elettronico della stabilità (ESC) di serie, non sembrano avere convinto.

L’auto ha ottenuto il 48,71% per la protezione dei passeggeri adulti, 66,71% per la tutela dei bambini, il 45,32% per la protezione dei pedoni, 55,81% per i sistemi di assistenza alla guida.

Il test, che consiste nel sottoporre il veicolo ad impatto frontale, laterale, colpo di frusta, e ad analizzare poi la protezione dei pedoni, l’assistenza alla velocità e il controllo elettronico della stabilità non ha dato riscontri positivi. Si è trattato di un enorme passo indietro rispetto al precedente test effettuata nel 2015, dove invece la Renegade era stata valutata 5 stelle.

Su questo punto si è inoltre aperta una diatriba tra Latin NCAP e Jeep. L’azienda avrebbe infatti continuato ad utilizzare i risultati del test effettuato 8 anni fa per le proprie campagne pubblicitarie anche dopo i 4 anni di concessione previsti dalla normativa. Si tratterebbe dunque di pubblicità ingannevole.

Per una Jeep “affossata” dal test, a sorridere è la Volkswagen Taigun prodotta in India che ha invece ottenuto ottimi risultati. L’azienda tedesca si è aggiudicata ben cinque stelle, grazie ai suoi 6 airbag e al controllo elettronico della stabilità (ESC) di serie. I risultati per il modello sono stati del
92,47% per i passeggeri adulti e del 91,84% per la protezione dei bambini. Ha poi ottenuto 55,14% nella tutela dei pedoni e l’83,28% per l’assistenza alla guida.

Impostazioni privacy