Il nuovo crossover targato Opel si rinnova e sorprende in positivo: con poco più di 20mila euro compri un mostro

Opel lancia il nuovo crossover. Il modello arriva in veste totalmente rinnovata. Prezzi bassi e alte prestazioni: gli appassionati sono convinti.

Anche Opel è pronta a prendere d’assalto il settore dei SUV. La casa tedesca, oggi parte dell’universo Stellantis, è da anni una delle aziende leader sul mercato quando si tratta di citycar. Ora sono pronti ad una nuova sfida, quella del segmento più gettonato nell’industria odierna dei motori.

Nuova Opel Crossland
Grande novità in arrivo da Opel – Fuoristrada.it

Utilitarie e berline sono ormai state superate dai numeri in costante crescita dei SUV. Questo ha portato le più importanti aziende a livello internazionale a investire in questo tipo di modelli.

La Opel è tra queste. Il colosso tedesco è pronto a tornare sul mercato con un SUV molto atteso dagli appassionati. Non intende però perdere la propria identità: si tratta di un veicolo dai costi davvero contenuti. La Opel vuole continuare ad essere accessibile a tutti e ad avere un ampio target di clientela.

La nuova auto si inserisce nella politica di Opel di abbracciare un modello produttivo sempre più sostenibile. Entro la fine dell’anno, infatti, l’azienda intende lanciare 15 nuovi modelli green, che vanno dall’ibrido all’elettrico. Dal 2024, ogni modello sarà disponibile anche in versione elettrica, mentre entro il 2028 la Opel punta a trasformare la sua intera produzione in veicoli elettrici e sostenibili dal punto di vista ambientale.

La nuova Opel Crossland

La Opel sta infatti per lanciare la nuova Opel Crossland. Si tratta di un SUV del segmento B. Le dimensioni dell’auto sono leggermente superiori a quelli del modello attuale. Dovrebbe infatti misurare circa 4,30 di lunghezza, con 2,62 m di passo (il modello adesso in commercio ha una lunghezza di 4,23 metri).

Nuova Opel Crossland
La nuova Opel Crossland – (Fuoristrada.it)

Dal punto di vista del design, la nuova Opel sarà caratterizzata dall’estetica Vizor, che conferisce alla parte anteriore del veicolo una maggiore larghezza e un design minimalista. Non manca lo stemma dell’Opel al centro della griglia. Nell’auto sarà integrato il sistema IntelliGrip, che permette il controllo della trazione garantendo una guida più sicura e dinamica su ogni superficie.

Il veicolo è basato sulla nuova piattaforma Stellantis CMP/eCMP. La struttura è compatibile con motori a benzina, mild hybrid ed elettrici. L’auto sarà equipaggiata con motore elettrico. Al momento, sembra probabile che la scelta possa ricadere su un sistema da 156 cavalli abbinato a una batteria da 54 kWh.Dal punto di vista stilistico, l’auto riprenderà molti dettagli dalla nuova Opel Astra.

E’ però il costo il punto di forza di quest’auto. Il prezzo di partenza infatti è altamente competitivo, e si dovrebbe assestare sui 24.000 euro.

Impostazioni privacy