Le auto non si comprano più, con questa soluzione guidi senza pensieri | Lo stanno facendo tutti

Le persone non acquistano più le automobili. Milioni di automobilisti, nel 2022, preferiscono intraprendere ben altra strada. Le statistiche parlano chiaro, chiarissimo. Vediamole insieme.

L’automobile è un bene di grande utilità ed utilizzato in tutto il mondo da praticamente un secolo. La sua diffusione, per quanto netta rispetto a qualsiasi altro veicolo, è variata nel corso degli anni. Sia per la produzione – le auto cambiano – sia dal punto di vista economico. Oggi, infatti, non siamo obbligati ad acquistare per forza una vettura.

Esistono formule alternative, che soprattutto in questo periodo di crisi non vengono affatto ignorate dagli automobilisti: parliamo del noleggio a lungo termine. I dati, in tal senso, favoriscono proprio tale variante; scopriamo in che modo.

Nessuno compra più le auto
Nessuno compra più le auto (fuoristrada.it)

Noleggio a lungo termine: cos’è e come funziona

Il noleggio a lungo termine è una formula alternativa al tradizionale acquisto di un’auto. E’ pensato per soddisfare le esigenze di chiunque, senza toccare i guadagni di un cittadino medio e facendogli evitare tantissima burocrazia. Può essere usato tanto da aziende e professionisti quanto da automobilisti normali.

Non va confuso con il leasing, perché non prevede l’acquisto dell’auto a differenza di quest’ultimo. E’ caratterizzato da una rata mensile che consente all’utente di usare l’auto senza acquisirla e di avere molti servizi dalla sua parte. In poche parole, senza oneri di acquisto e di gestione. Il contratto in essere prevede il pagamento mensile legato ad un determinato periodo e al chilometraggio.

Noleggio a lungo termine: i dati

Delle difficoltà del mercato automotive, soprattutto post Covid, siamo tutti a conoscenza. E proprio in queste, è abbastanza facile prevedere che una persona che deve fare attenzione a bollette e pagamenti vari, non stia a pensare all’acquisto di un veicolo nuovo di zecca (e di questi tempi, con i prezzi nemmeno le usate scherzano).

Noleggio a lungo termine
Noleggio a lungo termine (fuoristrada.it)

Ma anzi, che si butti a capofitto sul noleggio a lungo termine. Lo dicono anche i dati, con il mercato dello stesso che cresce. Negli ultimi 8 mesi, le immatricolazioni totali sono scese ad oltre il 20% per gli acquisti d’auto. A fronte di ciò, il noleggio ha migliorato i già buoni risultati del 2021 (+1%) e la flotta (mezzi aziendali a disposizione dei dipendenti) del 6.

Perché la gente ci si affida tanto?

Parliamoci chiaro; quando ci riferiamo alle auto, non possiamo parlarne in termini superficiali. Il veicolo di fiducia serve ad una famiglia, a dei lavoratori, per fare la spesa e chissà quante altre cose. Serve, in poche parole, a chi ha da affrontare la vita nel quotidiano, fra impegni e difficoltà di tutti i giorni. Quindi è chiaro che se queste sono le premesse, un cittadino o una cittadina pensano di buon grado al risparmio.

Soprattutto quando parliamo di persone perfettamente normali, che attorno a loro hanno da vedersela con il caro carburante, i costi esagerati dovuti a gas e luce e infine ai prezzi delle auto usate e alla difficile reperibilità di quelle nuove (che comunque poco non costano). Ecco perché il noleggio a lungo termine è diventata una vera e propria alternativa a tutto questo: magari non risolverà la vita, ma una variante del genere fa certamente risparmiare.