La nuova Toyota è enorme ma costa meno di 15 mila euro: è la giapponese più americana che ci sia

La Toyota ha svelato un modello inedito che punta a far saltare il banco sul mercato. Sono già trapelate le prime informazioni

Il brand Toyota ha intenzioni serie per il proprio futuro, e vuole aprirsi a nuovi mercati ed a differenti tipi di modelli. La Casa giapponese punta ancora su motori termici ed ibridi ed è uno dei pochi marchi che non si è mai sbilanciato sull’elettrico, se non in maniera negativa. Emblematiche a riguardo le dichiarazioni del presidente Akio Toyoda, il quale è convinto che le BEV non supereranno mai la quota di mercato del 30%, anche nei prossimi decenni.

Toyota nuovo pick-up elettrico prezzo
Toyota pronta a lanciare un nuovo modello – Fuoristrada.it

Tuttavia, un colosso come Toyota non può permettersi di farsi trovare impreparato e di mettere del tutto da parte una tecnologia così chiacchierata ma che rappresenterà inevitabilmente il futuro del mercato automobilistico.

Per questo di modelli elettrici ne ha preparati parecchi. Tra di essi, ce n’è uno davvero incredibile, una sorta di Pick-up che potrebbe andare a ruba negli USA. La sua produzione è iniziata e già questo basta come avvertimento per la concorrenza.

Toyota, il nuovo modello è pronto a stupire

Stando alle ultime indiscrezioni, nel 2025 la Toyota porterà sul mercato un Pick-up full electric, vale a dire l’HiLux Revo BEV, la cui produzione è ora ufficialmente partita. Si era visto, di questo modello, un primo prototipo già nel 2022, una sorta di concept che era stato realizzato per poi sviluppare una versione di serie che ora è pronta al debutto.

Toyota HiLux BEV uscita 2025
Toyota HiLux, sta per arrivare il modello full electric (Toyota) – Fuoristrada.it

La notizia ufficiale è stata resa nota da un dirigente Toyota ai microfoni della Reuters. Il Pick-up alimentato a batteria sarà del tutto assemblato in Thailandia, un paese nel quale questi veicoli rappresentano oltre la metà della quota di mercato. Non ci sono ancora informazioni ufficiali che riguardano le specifiche tecniche, ma un dato che è stato diffuso è quello relativo all’autonomia che dovrebbe attestarsi sui 170 km, pari a 124 miglia, una distanza non eccezionale ma comunque accettabile.

Per quanto riguarda il mercato thailandese e del sud-est asiatico, il nuovo veicolo della casa nipponica se la dovrà vedere subito con un avversario di livello, vale a dire l’IMV-0, che costa solamente 13.000 dollari. Per essere competitivo, dunque, anche l’HiLux BEV dovrà essere low cost e c’è chi ipotizza un prezzo che corrisponderebbe ai nostri 15.000 euro, una cifra che sembra comunque troppo bassa per un veicolo elettrico. Tra poco avremo la risposta che cerchiamo.

Impostazioni privacy