Volkswagen Golf ma non solo: le compatte che monopolizzeranno il 2024, quanti modelli da urlo

La Volkswagen Golf è una delle auto più amate di sempre, ma ci sono anche altri modelli che le fanno concorrenza.

Tra i gruppi che hanno reso leggendario il mondo dei motori, vi è indubbiamente anche quello Volkswagen, con il colosso tedesco che negli anni ha saputo farsi valere. Uno dei modelli che ha ottenuto i maggiori successi nella storia è la Golf, con questa auto che si è mostrata parte integrante del segmento D.

Volkswagen Golf Opel Skoda Peugeot segmento D novità 2024
Volkswagen Golf (Volkswagen Press Media – fuoristrada.it)

Quest’ultimo è quello che rappresenta come categoria le auto di fascia medio alta ed è spesso uno dei punti di forza delle aziende. Infatti nel 2023 queste vetture hanno dimostrato di valere il 15% delle vendite in tutto il mondo, con la Golf che ne fa parte a pieno titolo, visto le sue ottime prestazioni.

Siamo di fronte a un’auto dalle dimensioni compatte, infatti presenta una lunghezza di 428 cm, una larghezza di 179 cm e un’altezza di 149 cm. La vettura è omologata per cinque persone e il motore al proprio interno varia in base alle esigenze del cliente. Si può scegliere infatti tra benzina, gasolio e plug-in, con la versione più costosa di tutte che è il TSI R 4Motion DSG.

In questo caso si parla di una vettura 4 cilindri da 2000 di cilindrata che ha modo di erogare un massimo di 333 cavalli. Il picco di velocità tocca i 270 km/h e il prezzo di partenza è di 61.900 Euro. Non è solo la Golf però a essere una delle auto più richieste in assoluto nel magico mondo del Segmento D.

Skoda, Peugeot e non solo: il segmento D è sempre più richiesto

Ecco dunque come nel mondo dei motori stanno cambiando sempre di più le gamme delle automobili e lo si vede dal fatto che il Segmento D sia sempre più in crescita. Non sono tenuti in considerazione solo i modelli di Golf, ma anche colossi come la Skoda, la Peugeot o la Opel hanno saputo creare della auto di prima fascia.

Opel Astra

Tra le auto del Segmento D che sono tra le più rinomate al mondo vi è di certo la Opel Astra. La casa tedesca del Gruppo Stellantis ha dato vita a una berlina da 437 cm, una larghezza di 186 cm e un’altezza di 149, il che la porta a essere omologata per cinque persone. Anche in questo caso la Opel ha deciso di spaziare e non poco sulla scelta dei motori.

Volkswagen Golf Opel Skoda Peugeot segmento D novità 2024
Opel Astra (Opel Press Media – fuoristrada.it)

L’Astra infatti la si può acquistare sia nella versione a benzina che in quella a gasolio che infine plug-in o elettrica. Si tratta di una vettura davvero eccezionale soprattutto nella variante plug-in, con un motore 4 cilindri da 1600 di cilindrata ed erogazione da 224 cavalli, con un picco di velocità di 23 km/h e un costo da 48.050 Euro.

Peugeot 308

Rimanendo all’interno del Gruppo Stellantis vi è modo anche di ammirare la Peugeot 308, un’auto che si mostra come una berlina dalle finiture attente e decisamente elegante. Le dimensioni la portano a essere molto similare alla Opel Astra, con una lunghezza di 437 cm, una larghezza di 186 cm e un’altezza di 148 cm.

Volkswagen Golf Opel Skoda Peugeot segmento D novità 2024
Peugoet 308 (Peugoet Press Media – fuoristrada.it)

Anche in questo caso, Stellantis ha deciso di assecondare tutti i propri clienti, lanciando sul mercato versioni a benzina o a gasolio, plug-in o elettrica. A spiccare anche stavolta è il plug-in, con il motore che è un 4 cilindri da 1600 di cilindrata che eroga fino a un massimo di 224 cavalli, con una velocità massima di 225 km/h e un prezzo di base di 45.400 Euro.

Skoda Octavia

Infine si torna al Gruppo Volkswagen, con la Skoda che sta crescendo in modo sempre più evidente sul mercato. Tra le migliorie della casa ceca di questi ultimi anni vi è sicuramente la produzione di un grande veicolo come la Octavia. Si tratta di un modello da 469 cm di lunghezza, una larghezza da 183 cm e un’altezza da 147 cm.

Volkswagen Golf Opel Skoda Peugeot segmento D novità 2024
Skoda Octavia (Skoda Press Media – fuoristrada.it)

La scelta si amplia tra benzina, gasolio, mild hyrbid e anche metano. Il top di gamma in questo caso è la versione a gasolio con 4 cilindri da 2000 di cilindrata che può erogare un massimo di 200 cavalli e tocca i 245 km/h come velocità, con un costo base di 43.100 Euro, per un segmento D sempre più richiesto.

Impostazioni privacy