BMW, il nuovo modello fa felici tutti: un mix di lusso e tecnologia, i dettagli

Novità dalla BMW in arrivo. Il marchio tedesco lancia una vettura per i palati più fini, in un mix di lusso e tecnologia all’avanguardia.

Il 2024 vedrà un’uscita importante per quanto riguarda il marchio BMW. Si tratta della nuova versione di un modello molto amato. Disponibile a quattro e cinque porte, con una potenza di 340 e 601 cv, per la prima volta la vedremo al debutto in elettrico.

BMW, nuova auto
BMW, novità in arrivo (Pixabay) -Fuoristrada.it

A questo proposito va sottolineato che è la seconda auto famigliare dopo la MG5 ad essere stata realizzata a zero emissioni. Le dimensioni sono certamente importanti dato che si va oltre i 5,06 metri, ovvero poco meno di dieci centimetri più abbondante della precedente.

BMW pensa in grande,  la nuova auto alza l’asticella

La rinnovata i5 si presenta dunque come comoda e spaziosa, ma soprattutto molto attenta ai dettagli. Silenziosa in ogni condizione, si distingue anche per una configurazione dell’abitacolo differente. Ad esempio le bocchette dell’aria calda o fredda non sono visibili sul cruscotto, ma sono nascoste e aspetto non del tutto positivo, non sono regolabili. Si può solo gestire la quantità d’aria tramite i comandi touch presenti sulla plancia.

Chi ama la personalizzazione si rallegrerà per l’IconicSounds Electric, un sistema audio che prevede l’emissione di un suono specifico per ogni programma di guida adottato.

Passiamo ora all’ambito delle prestazioni. La eDrive40 da 340 cv si comporta molto bene su percorsi regolari, ma il massimo della potenza lo si può utilizzare solamente per dieci secondi. Ciò è possibile tirando la leva inserita sul volante e attivando il Launch Control, come la modalità Sport. Normalmente i cavalli fruibili sono invece 313. In questo allestimento il propulsore è alloggiato sull’asse posteriore. Il passaggio da zero a cento km/h viene compiuto in 6 secondi, con velocità massima raggiungibile di 193 km/h. Sul fronte autonomia, quella dichiarata è di 579 km.

La variante M60 xDrive  è provvista invece di trazione integrale e due motori: quello davanti è in grado di sprigionare 261 cv e quello dietro 340 cv. Nel complesso, come anticipato, si arriva a quota 601, anche se più comunemente ci si ferma a 517 cv. Il salto da fermi a cento km/h viene effettuato in soli 3,8 secondi e pigiando sul pedale dell’acceleratore si possono sfiorare i 230 km/h. L’autonomia è di 515 km.

Guardando alla batteria la capacità è di 81,2 kWh. La eDrive 40 può essere caricata utilizzando una presa a corrente alternata fino a 11 kW. La M60 xDrive invece, fino 22 kW. Sfruttando invece la corrente continua sono supportati anche 205 kW. In quest’ultima maniera si ottengono 156 km da compiere in una decina di minuti, mentre si passa dal 10 all’80% in circa mezz’ora.

BMW i5, aspetti tecnici
La BMW i5 tra le novità 2024 (BMW) – Fuoristrada.it

Interessante la scelta di dare più alternative per quanto concerne sospensioni, ammortizzatori, freni e cerchi. Questi ultimi con diametro massimo di 21 pollici.

Aprendo le porterie troviamo numerosi elementi tecnologici opzionali, dall’head-up display con realtà aumentata, alla consultazione delle funzioni tramite gesti. Volendo si può usufruire dell’avviamento dell’auto via smartphone. Nel cockpit non mancano neppure due schermi curvi.

Se poi si hanno ragazzini a bordo, l’infotainment regala soddisfazioni visto che viene offerta l’opportunità di intrattenersi con i videogiochi, anche se tale funzione è fruibile solamente con il mezzo in sosta. Chiudiamo con una chicca: la telecamera che consente di fare video e foto ai passeggeri.

Impostazioni privacy