Leonardo Di Caprio, all’asta la più celebre delle sue supercar: la cifra è iperbolica

L’attore americano possiede un super parco auto e ha guidato, anche nei film in cui è stato protagonista, vetture meravigliose. Una sua supercar top finirà all’asta.

Leonardo DiCaprio è tra gli attori di Hollywood più amati di tutti i tempi. Tra i divi della storia del cinema è anche uno dei meno controversi. Battute a parte sulle sue scelte amorose, rigorosamente sotto i 30 anni, il californiano, di origini italiane, non ha mai fatto parlare di se per vicende incresciose. Le sue battaglie virtuose per ridurre l’inquinamento hanno avuto un impatto sul mondo.

Leonardo Di Caprio, all'asta la più celebre delle sue supercar
Leonardo Di Caprio, la supercar italiana all’asta (Ansa) fuoristrada.it

Nei film Leo ha interpretato diversi personaggi piuttosto fuori dagli schemi. Nel 2013 l’attore è stato arruolato dal regista e produttore Martin Scorsese per il film The Wolf of Wall Street. L’adattamento cinematografico del lupo di Wall Street racconta la carriera professionale di uno dei broker newyorkesi più audaci di sempre. Il suo nome Jordan Belfort e DiCaprio si è cimentato nei suoi panni con un enfasi che ha fatto scuola.

L’interpretazione dell’attore di Los Angeles, se non avete ancora avuto il piacere di osservarla, è spettacolare. La vita di eccessi del broker renderanno l’ascesa piuttosto effimera. La trama manda anche un chiaro messaggio al sistema economico americano e a quanto si possa far in fretta a cadere, dopo essere volati in alto. La pellicola ha ricevuto 5 candidature agli Oscar nelle categorie miglior film, miglior regista, miglior attore protagonista, miglior attore non protagonista e migliore sceneggiatura non originale.

Al botteghino il film di Scorsese è stato un trionfo. In Italia The Wolf of Wall Street ha debuttato il 23 gennaio 2014, distribuita da 01 Distribution. Dopo il successo in Titanic, La Maschera di Ferro, The Beach, Shutter Island e nel ruolo di Hugh Glass in Revenant – Redivivo di Iñárritu, Leo ha avuto il piacere di lavorare con Woody Allen, Clint Eastwood, Christopher Nolan, Steven Spielberg, Ridley Scott, Sam Mendes, Quentin Tarantino e, naturalmente, Martin Scorsese.

Leonardo Di Caprio, la supercar italiana all’asta

Nel film The Wolf of Wall Street l’attore guida una magnifica Lamborghini Countach. Come potrete vedere nell’estratto video in basso dell’utente Andréa CSG. Il broker lo ha fatto anche in condizioni non, propriamente, lucide. L’auto risultò danneggiata, realmente, anche per degli interventi della produzione. Da 10 anni è stata conservata nelle condizioni che vedrete alla fine del filmato.

Si tratta di una Lamborghini esclusivissima. La Countach 25th Anniversary Edition ora è stata battuta all’asta. E’ una delle 658 prodotte per celebrare il quarto di secolo del marchio del Toro. E’ stata venduta per 1,35 milioni di dollari e per essere un’auto danneggiata è, davvero, una cifra notevole. Il nuovo proprietario avrà un dubbio amletico ora. Lasciarla nelle condizioni del film o effettuare le riparazioni per riportarla al vecchio splendore?

Sotto il cofano della Countach 25th Anniversary Edition batte un motore V12 da 5,2 litri che sprigiona 449 cavalli e 500 nm di coppia, garantendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e una velocità massima di 296 km/h. La supercar emiliana è corredata di documentazione, uno dei costumi indossati da Di Caprio nelle scene di guida, due DVD della pellicola, due felpe con cappuccio della troupe e una sedia da regista autografata da Martin Scorsese, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie.

Ci si attendeva una cifra superiore a quanto è stata venduta, trattandosi di un cimelio. In molti ipotizzavano un ricavato compreso tra i 1,5 e 2 milioni di dollari, ma nonostante gli accessori esclusivi e un V12 intatto è stata pagata 1,35 milioni.

Impostazioni privacy