Mercato stravolto, tutti pazzi per la nuovissima city car: costa soli 10 mila euro

La nuova strategia  punta alla conquista del mercato europei e italiano, occhio alla city car dal prezzo sconvolgente.

Uno dei maggiori produttori al Mondo di veicoli elettrici, Byd, ha avviato delle forti partnership con dei distributori europei, Motor Distributors e RSA, come principale passo nella strategia di espansione nel mercato europeo. L’obiettivo è consolidare la propria presenza nei mercato automobilistici europei, compreso quello italiano, per far un enorme passo in avanti verso l’espansione globale.

city car byd prezzo basso
Questa citycar la vogliono tutti (Fuoristrada)

Sono principalmente due le strategie messe in atto per entrare nei mercati europei e in quello italiano: la presentazione di nuove city car e l’apertura della prima concessionaria in Italia.

Sul fronte delle city car, Byd presenta Seagull e Dolphin. Entrambe a zero emissioni, la prima è una vettura essenziale, omologata per quattro persone e con un sistema di infotainment intuitivo. Con un’autonomia che varia dai 305 ai 405 km, la Byd Seagull ha un prezzo base di soli 10.000 euro. La Dolphin, invece, sale di categoria offrendo un motore d 204 CV ed un sistema di ricarica rapida. Le due modalità di guida offrono un’esperienza personalizzata per un’auto il cui prezzo di partenza oscilla tra i 16.00 e i 18.00 euro.

Byd, la prima concessionaria in Italia: i dettagli

Il secondo atto della strategia di espansione di Byd è l’apertura della prima concessionaria sul territorio italiano. Si tratta di una collaborazione con Autotreno, consolidata dall’inaugurazione del primo showroom nel pieno centro di Milano.

byd nuova citycar
Duplice strategia di Byd in Europa (ansafoto.it) fuoristrada.it

Lo store in Piazza Duomo consente la visione dal vivo di tutta la gamma completa di Byd, che comprende anche la Atto3, la Han e la Dolphin. Le vetture, inoltre, saranno presenti anche nelle sedi di Bergamo, Tavernerio (CO), Modena e Tavagnacco (UD). Un grosso passo in avanti di Byd, che si presenta fortemente sul mercato italiano con una vasta gamma di veicoli elettrici con diverse opzioni di potenza ed autonomia.

La Atto3, ad esempio,  è un crossover del segmento C che, secondo il ciclo di omologazione WLTP, garantisce un’autonomia di circa 420 km. La Han è una berlina lunga 5 metri con un doppio motore da 517 CV che garantisce 520 km di autonomia.

Byd, dunque, si presenta come una valida alternativa ai produttori europei, per tutti quelli che cercano una vettura comoda, economica, ma soprattutto sostenibile e a zero emissioni. Una scelta che, oggi, non può più essere messa in secondo piano, viste le dinamiche di mercato e ambientali a cui il mondo automobilistico va incontro.

Impostazioni privacy