Rivoluzione Ferrari, nuovo pilota nel 2025: ha già firmato, tifosi sorpresi

In Ferrari è iniziato il toto piloti, in netto anticipo rispetto alla fine dei contratti di Carlos Sainz e Charles Leclerc. Ecco chi sarebbe il prescelto nel 2025.

La Formula 1 si sta avvicinando ad un concetto di mercato calcistico con continui nomi che vengono fatti rimbalzare in diverse scuderie. Nelle scorse settimane vi abbiamo raccontato dell’annuncio sul DailyMail di un accordo tra Lewis Hamilton e la Scuderia modenese a cifre da capogiro. Si è rivelato essere un tentativo estremo per ottenere un lauto compenso in Mercedes.

ferrari lando norris
Ferrari in pista (Ansa) tuttomotoriweb.it

L’anglocaraibico ha smentito ma sembra sempre più vicino un accordo con la casa di Stoccarda. Se Hamilton dovesse firmare un prolungamento con Mercedes, le strade di un top team per Charles Leclerc sarebbero sbarrate. Il monegasco ha già dichiarato, in un numerose circostanze, che vorrà lottare per la conquista di un titolo mondiale al volante della Ferrari. Dopo 5 anni e sole 5 vittorie, non per responsabilità del numero 16, questa fiducia sta iniziando a vacillare.

Il contratto del prodotto dell’Academy scadrà al termine del 2024, ma non sembrano esserci i presupposti per una lotta con Max Verstappen nel futuro prossimo. Proprio in Red Bull Racing si fa un gran parlare di seconda guida, dato che i rapporti con Sergio Perez sono tutt’altro che idilliaci. La squadra con sede a Milton Keynes avrebbe rimesso gli occhi sull’ex Alexander Albon, in forza attualmente alla Williams.

Risulta difficile immaginare due galletti nel medesimo pollaio in RB. In più di una occasione sono risultate chiare le strategie della squadra che concentra, principalmente, i suoi sforzi su Max Verstappen. Chiunque si sedesse al fianco dell’olandese rischierebbe di sfigurare. Leclerc, quindi, potrebbe rimanere a Maranello sia per un rapporto molto solido con la casa italiana ma anche per mancanza di alternative concrete.

Ferrari, nuovo pilota all’orizzonte

L’indiziato a lasciare Maranello potrebbe essere Carlos Sainz. L’ex driver della McLaren, dopo una prima annata convincente sulla Rossa, non ha trovato il giusto ritmo sulle auto ad effetto suolo. La proverbiale costanza ha lasciato il passo ad errori evitabili e troppe polemiche. Lo spagnolo ha più ambizione che talento, avendo difficoltà a gestire il confronto interno con il monegasco.

Ferrari lando norris
Norris in orbita Ferrari (Ansa) tuttomotoriweb.it

Per questo motivo la Scuderia modenese potrebbe anche puntare, con decisione, all’ex compagno di squadra di Sainz. Lando Norris è tra i talenti più cristallini del circus. Considerato da molti, in Inghilterra, l’erede di Lewis Hamilton, ha sempre dimostrato di poter lottare per i massimi traguardi quando ha avuto in dote un’auto competitiva. L’inglese potrebbe tentare anche altri top team, ma la Ferrari si sarebbe mossa per tempo per bloccarlo.

Il noto giornalista britannico Joe Saward, sulle pagine del suo blog, ha annunciato che Lando Norris avrebbe già firmato un precontratto per il futuro con la Scuderia Ferrari. Ciò vorrebbe dire che Carlos potrebbe scegliere il passaggio in Audi, come si era già parlato ad inizio 2023. Sta di fatto che i piloti attuali della Scuderia sono Leclerc e Sainz e dovranno impegnarsi al massimo per riportare in alto la Ferrari.

Impostazioni privacy