Alfa Romeo a sorpresa: svelato il nuovo modello, alfisti impazziti di gioia

Alfa Romeo fa un vero regalo agli amanti del marchio e prepara l’uscita di modelli che catturano l’interesse per le loro caratteristiche esaltanti e sportive: conosciamoli meglio.

Il Biscione ha predisposto modelli imperdibili di vetture che intendono apportare aria di novità ed evoluzione allo storico marchio italiano. Per rispondere alle esigenze del presente, che vedono aziende anche più giovani importare tecnologia e sportività a buon prezzo, Alfa Romeo ha impegnato ingegneri e designer per i nuovi modelli, i cui segreti poco a poco sono svelati da indiscrezioni ma anche dalla stessa azienda italiana.

alfa romeo nuovi modelli
Le nuove Alfa in arrivo (ANSA Foto – Fuoristrada)

Ogni anno arriverà una nuova automobile, e già questo è un punto di partenza molto interessante. Fa presupporre che Alfa Romeo arricchirà ognuna delle sue gamme e sopratutto che è continuamente a lavoro per battere sul tempo ogni concorrente che presenterà delle introduzioni inedite. La prima auto che dovrebbe essere svelata di questo nuovo filone è una hypercar in edizione limitata, la quale rappresenterà un omaggio alle 33 stradale. Sarà una concept car, che impegnerà con la sua promozione l’estate di Alfa Romeo.

Dalla prima metà del prossimo anno, ovvero il 2024, si darà spazio ai Suv. Il primo previsto sarà di quelli compatti, proprio per rimarcare la tradizione dell’azienda italiana e sarà prodotta all’estero. A breve potrebbe già essere ufficializzato il nome dell’auto, che l’impresa promette piacerà molto al pubblico, esperto o meno. Anche perché sarà il primo a debuttare coda tronca in Alfa Romeo. Coloro che sono cresciuti osservando la Mito e la Giulietta, secondo l’amministratore delegato Jean-Philippe Imparato, le  offriranno un occhio di riguardo. Lo stile sarà quello ma più sportivo.

Alfa Romeo rivoluziona il suo modo di fare impresa: le auto che usciranno fino al 2027

Le sorprese però non finiscono. Nel 2025 arriverà la nuova Giulia, la berlina di segmento D che cambierà del tutto siccome il modello classico, si è notato, non è più apprezzato dal pubblico. Non è però chiaro che tipo di caratteristiche potrebbe avere. Qualcuno la immagina a 4 porte coupé piuttosto che un crossover con carrozzeria fastback, ma ad oggi sono solo supposizioni. Stesso dicasi per la maggior parte delle informazioni sull’auto del 2026, vale a dire l’Alfa Romeo Stelvio. Considerato il successo di questo Suv, cambierà probabilmente poco. Chiaramente sarà sulla piattaforma STLA Large e in Italia, nonché completamente elettriche.

Alfa Romeo, le novità del Biscione fra Suv e berlina
Alfa Romeo, tutte le novità fino al 2027 (ANSA) – fuoristrada

Andando ancora avanti nel tempo, giungiamo al 2027. La vettura prevista sarà sviluppata negli States ma prodotta nel Belpaese. Un incrocio dal quale dovrebbe venire fuori una berlina coupé sportiva, lunga meno di 5 metri. Poi anche un Suv vero e proprio, che intende sfidare gli X5 e X6 della BMW. Sono previste anche altre auto, siccome da settembre si pianifica fino al 2030 ma sui modelli c’è poca informazione, oltre a una nuova Alfetta al posto della Giulietta come berlina di segmento C. Vedere per credere.

Impostazioni privacy