Presto potresti non essere più idoneo a guidare la tua auto | La legge sta cambiando

Un portavoce di una importante casa automobilistica ha spiegato alla stampa europea perchè da quest’anno in poi guidare alcuni SUV potrebbe diventare molto più complesso. Diciamo che è una faccenda “pesante”.

Non è un segreto che i SUV stiano diventando le auto più diffuse in tutto il mondo, compresa l’Europa e questo comporta una serie di problemi e cambiamenti nel modo di vivere degli automobilisti. In particolare, potrebbe non bastare più la patente tradizionale per condurre alcuni veicoli che gli appassionati amano particolarmente. Ma scopriamo cosa è successo.

Non potrai guidare il tuo suv
Non potrai guidare il tuo suv (Canva)

Una moda…pesante

Quella dei SUV e dei crossover e in ultimo dei crossover sportivi costruiti anche da case che fino a qualche anno fa snobbavano l’idea di produrre un veicolo del genere è una moda che sembra destinata a crescere a dismisura. I SUV non saranno i veicoli più adatti alla città ma permettono ad un automobilista di avere un’auto versatile, adatta a qualsiasi ruolo tranne che a destreggiarsi nel traffico.

Inutile dire che al di là dei problemi relativi a traffico e parcheggio, questa evoluzione del mondo dell’auto sta suscitando sensazioni contrastanti nelle persone che in questo mondo ci lavorano da anni, oltre che reazioni forse troppo violente da parte di alcuni attivisti. Ma questa è un’altra storia

Non basta mai

Recentemente Chris Cole, una delle menti dietro il progetto Bentayga ovvero il primo SUV costruito da Bentley che mai si era cimentata in questo settore prima di presentare questo modello ha avanzato un problema che non è ancora stato considerato dalle autorità per ora ma che potrebbe diventare di grande attualità se il trend a costruire auto sempre più grosse e pesanti non accenna a diminuire o regredire.

Suv troppo
Suv troppo pesanti (Canva)

La Bentayga in particolare ha scatenato polemiche per il suo peso di 3.250 chilogrammi circa che si avvicina al limite massimo di peso fissato per le auto che si possono condurre con la Patente B ovvero la classica licenza di guida che tutti possediamo o stiamo provando a prendere. “Il peso lordo dei veicoli in Europa è in aumento, è probabile che nei prossimi anni servirà un nuovo tipo di licenza per condurre questi mezzi”, ha detto il membro dello staff del marchio.

La soluzione esiste?

Il problema normativo non va sottovalutato perchè secondo le attuali normative europee, la Patente B consente di guidare auto del peso inferiore alle 3 tonnellate e mezzo – peso del Ram 3500 per esempio che però viene venduto principalmente oltre oceano – e le nuove vetture di categoria SUV e crossover spesso si avvicinano pericolosamente a questo limite, ponendo un interrogativo spinoso alle maggiori autorità del settore.

La soluzione però potrebbe essere proprio sfruttare il progresso tecnologico per rendere i materiali di costruzione più leggeri anche se le auto diventano più voluminose. Alla BMW per esempio gli ingegneri si dicono “fiduciosi” nella risoluzione di questo dilemma prima ancora che diventi un problema legale. E se non riusciranno a risolverlo, beh rassegnatevi a prendere una seconda patente per il vostro Cayenne super accessoriato!